Home News 5 modi per aumentare l’ RPM di Google Adsense

5 modi per aumentare l’ RPM di Google Adsense

4

Utilizzate AdSense per monetizzare con il vostro sito web? Allora è importante tenere sotto controllo  l’importo delle entrate che hai guadagnato per mille visitatori. Quindi, diciamo per esempio che se  il vostro RPM AdSense è di € 5  significa che per ogni 1.000 visitatori avrete guadagnato 5 €.

Ma l’ RPM di 5€  è un sogno lontano e sembra un obiettivo irraggiungibile. Anche se non è raro vede alcuni blog superare RPM ben al di sopra 5 € .

Aumenta i tuoi guadagni per migliorare la tua RPM

Ecco cinque semplici consigli su come aumentare il vostro Google AdSense RPM e quindi guadagnare  più entrate provenienti dal tuo sito.

1. Inserite le vostre unità AdSense in alto. Se avete insiemi di annunci  tutti mostrati  in fondo alla pagina è probabile che la maggior parte dei visitatori non avranno ancora visto le pubblicità e quindi gli  non importa fare clic sulle unità. Si dovrebbe puntare ad avere insiemi di annunci AdSense sopra la pagina e posizionati strategicamente in linea con i contenuti della pagina.

2. Miscela i colori nel tuo sito. Combinando i colori degli annunci AdSense con lo schema di colore del vostro sito gli utenti sono molto più propensi a fare clic sugli annunci. Un modo efficace e comprovato,è quello di amalgamare lo sfondo degli annunci e il bordo  dello stesso colore con lo sfondo delle pagine web. Mantenendo i colori coerenti gli annunci sembrano come se fossero una parte dei contenuti e sarà molto più attraente per i tuoi visitatori.

3. Concentrarsi su come ottenere traffico mirato. Può sembrare pazzesco, non voglio più traffico, ma arriva un punto in cui si dovrebbe pensare alla qualità del traffico sul tuo sito e non la quantità. Se hai un sito sulle scarpe e la maggior parte dei visitatori sono interessati solo ai giocattoli del cane non vanno  a cliccare sulla vostra pubblicità. Questo significa che le vostre pagine visualizzate sono aumentate, ma che la percentuale di clic e RPM si sia abbassata. Non sto dicendo che si dovrebbe bloccare qualsiasi traffico fuori contesto – solo cercare di assicurarsi di avere giuste correlazioni con altri siti esterni

4. Sposta i tuoi annunci  verso l’alto. Dalla mia esperienza di uno dei più virtuosi formati di annunci AdSenses è il 300 × 250 e il 336 × 280 a forma rettangolare. Si consiglia di utilizzare i canali per identificare quali sono gli insiemi di annunci migliori . Gli  insiemi di annunci  dovrebbero essere immediatamente visibili per l’utente  in modo che se si decide di cliccare su uno degli annunci che stai offrendo .

5. Continua a provare cose nuove. Dopo aver trovato una buona combinazione che funziona – la posizione perfetta, il miglior schema di colore e gli annunci più remunerativi nei luoghi più importanti non devi fermarti .  AdSense nel corso del tempo oscilla drammaticamente e possono cambiare in periodi di tempo molto breve. Si dovrebbe sempre sperimentare un nuovo posizionamento, schemi di colori e di ordine.

Infine aumentando il tuo RPM AdSense al di sopra dei 5  è possibile che i guadagni potenziali sono di gran lunga maggiori se si perde  tempo a ottimizzare gli annunci . E voi cosa aspettate ?Ottimizzate ora i vostri annunci !

Sconti, coupon sul nostro canale Telegram

4 Commenti

  1. I consigli sono utili, anche se banali. Più che altro ci sono frasi e parole con poco senso: sono sicuramente presi da qualche sito straniero, non si poteva tradurre meglio?

  2. ciao, vorrei chiederti una cosa.
    Ho un blog da 7 mesi, pochissimi articoli quindi. Il mio RPM è di 0,4 ma il numero dei clic è 0. Inoltre non monetizzo più: ho monetizzato (meno di un euro eh) solo per i primi due mesi poi mi hanno disattivato l'account. Ho fatto ricorso, ora nel mio account adsense non risultano più violazioni. Gli annunci dovrebbero essere visibili (nel senso che io li vedo dal mio pc e table anche se sono scollegata ma mia sorella dal suo pc no), quindi non sono certa se gli altri uteni li vedano. In questi ultimi giorni ho scritto due guide e ci sono state una cinquantina di visite, ma sempre 0 clic. Come posso risolvere il problema?

  3. Sono perfettamente d'accordo. E aggiungerei: Scegliete bene le parole chiave, utilizzate lo strumento di Google Adwords per sapere come sia la concorrenza per le parole chiave che volete utilizzare e verificate anche quale sia il cpc medio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here