Home News Come installare navigatore Sygic sui Nokia symbian S60

Come installare navigatore Sygic sui Nokia symbian S60

0

COME INSTALLARE IL SYGIC

La procedura è sempre la stessa, per tutte le versioni del Sygic:

1) Disinstallate qualsiasi versione precedente (altrimenti avrete errori e/o non partirà), controllando anche di non avere le cartelle MAPS-DRIVE-RES in e:, se anche dopo l’installazione ci sono, cancellatele manualmente;

2) Installare il file .sis (NON richiede di essere signato-firmato nè hack ne altro);

3) Copiare le seguenti directory Drive, Maps e Res nella root del cellulare. Devono essere copiate in e: in modo da avere poi e:Drive , e:Maps , e:Res

4) Mettere la/e mappa/e, le ultime mappe Teleatlas (abbreviate TA) oppure potete usare le Navteq (abbreviate NT);

5) Una volta inserite le mappe nell’apposita cartella , lanciate il programma Sygic, il programma vi chiederà di attivare le mappe, il procedimento lo vedremo nel paragrafo successivo.

Quando avviate il Sygic, si autoavvia un altro processo cioè un file che si chiama “SygicSMSWatch.exe”. Questo file gestisce i servizi online e la notifica di eventuali aggiornamenti per il Sygic. Se non usate questi servizi o non volete averli, semplicemente andate in c:sysbin e rimuovete “SygicSMSWatch.exe”. Il file si trova in c:sysbin anche se avete installato il sygic in e:

Per vedere le versioni reali delle mappe installate e anche se sono state installate correttamente, andate su “Informazioni su Mobile Maps””Diritti D’autore” vi appare una schermata.

Andiamo adesso a vedere come si installano le mappe.

INSTALLAZIONE MAPPE

Il consiglio è quello di installare sia le mappe NT che quelle TA, in modo da valutare sul campo quale sia la migliore (dipende dalla zona, non esiste in senso assoluto quella perfetta).

Semplicemente nella directory e:maps (dove e: è l’unità della memory card esterna) create due directory con un nome a vostro piacimento, per esempio una “Navteq” e un’altra “Teleatlas”.

Ora entrate nella directory Navteq e seguite la solita procedura di installazione delle mappe; scompattate la mappa in e:mapsNavteqita e il file mlm va in e:mapsNavteq.

Fate lo stesso per le mappe Teleatlas ,ovviamente usando la relativa sottodirectory.

Quando avviate il sygic ,dopo aver usato il keygen potete andare nella gestione mappe e selezionare quali mappe utilizzare (ovviamente potete utilizzare solo un tipo di mappe per volta).

Esempio: se avete scaricato la mappa ita dentro troverete un file di nome ita.pak (alcune volte cè un altro file chiamato per ita.cam, copiate pure questo).

Allora questo file (e anche quello .cam se presente) , andrà copiato in e:mapsita dove e: è l’unità della memoria esterna.

Se prendete la mappa gbr (Gran Bretagna) aprite il file rar e dentro si trova un file di nome gbr.pak quindi scompatterete questo file in e:mapsGbr.

Usare come sempre il file .mlm corretto a seconda della

versione del sygic installata:

a) se avete il sygic 8.06 (o versioni maggiori) dovete usare un file .mlm fatto così (l’esempio è fatto per una installazione della mappa italia, se usate un’altra mappa dovete sostituire il nome della nazione):

Mappa ita TeleAtlas

Nome:   1.jpg
Visite:  660
Grandezza:  31.8 KB

Per impostare il file .mlm occorre personalizzare il file secondo le nostre esigenze dove:

1) E’ il nome della mappa, in questo caso l’italia, altrimenti basta sostituire il nome della nazione abbinato alla mappa che utilizziamo;

2) Il tipo di mappa che utilizziamo (TA=TeleAtlas,NT=NavteQ)

3) La release della mappa, in questo caso 2010.03.

Se verranno seguite queste condizioni il Sygic riconoscerà le mappe, altrimenti nisba.

N.B.

Quando andate a sostituire i valori nel file originale dovete salvare il file con il nome della cartella, nel nostro caso SMM10 ita TeleAtlas.mlm per la mappa TeleAtlas e SMM10 ita NavteQ per la mappa NavteQ.

Inoltre il file dovete salvarlo con l’estensione .mlm in questo modo:

Nome:   2.jpg
Visite:  659
Grandezza:  48.3 KB

Mappa Ita NavteQ

Nome:   3.JPG
Visite:  657
Grandezza:  34.3 KB

Come potete vedere per l’installazione delle mappe NavteQ basta cambiare il nome (2).

Se volete installare le mappe di San Marino e del Vaticano, seguite la stessa procedura.

Adesso inserite il file .mlm, opportunamente modificato, nel percorso visto in precedenza e lanciate il programma Sygic che vi chiederà di attivare le mappe, quindi a questo punto aprite il keygen sul vostro pc e compilate i campi; dovete compilare i due campi come file .mlm usate quello che avete appena inserito nell’apposita cartella del vostro cellulare.

– come codice dispositivo inserite quello che vi appare sul cellulare aprendo il sygic

Date l’ok e le mappe saranno attivate.

N.B.

Dovete fare lo stesso procedimento ogni volta che volete attivare una mappa diversa.

Fate attenzione che cè differenza tra la lettera “o” e il numero “0” (zero)!

Adesso vediamo le funzioni del programma:

Ecco come selezionare “naviga verso centro città”; Avvia Syigic -> Cerca/Naviga -> Indirizzo/Posta -> Indirizzo -> Città (inserire il nome della Città) -> Via (inserire nuovamente il nome della Città);

Adesso vediamo come salvare i preferiti:

Andare nel menu principale e selezionare l’icona “Gestione POI”, quindi selezionare l’icona “Aggiungi POI”, selezionare l’icona “indirizzo”, quindi inserire la destinazione, dopodiché il programma ci proporrà l’elenco dei POI, selezionare l’icona”favoriti” ed aggiungere il preferito, volendo lo si può rinominare a nostro piacimento.

Per creare i POI/PDI per il Sygic, utilizzare i POI/PDI del TomTom, trasformandoli in .upi, con questo programmino http://tuttotomtom.forumfree.net/?t=24503065 e modificare l’icona .bmp in 35×35 pixel, quindi inserire i files .upi nella cartella ita e le icone associate nella cartella res.

Sconti, coupon sul nostro canale Telegram

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here