Home News Come aumentare la durata della batteria di un Notebook (portatile)

Come aumentare la durata della batteria di un Notebook (portatile)

0
AUMENTARE LA DURATA DELLA BATTERIA DEI NOTEBOOK
  1. Innanzitutto comprate un buon NOTEBOOK affidandovi alle marche più conosciute e più vendute, poichè aziende del tipo HP, SIEMENS, PANASONIC, ASUS montano batterie migliori. Anche per i MAC portatilivale lo stesso discorso.
  2. Subito dopo aver comprato un NOTEBOOK, dovete accenderlo, scaricare completamente la batteria, che esce dall’azienda mezza carica e poi, a computer spento, mettere in carica per circa 8-12 ore. Questo passaggio èimportantissimo se si vuole che la batteria inizi a lavorare nel migliore dei modi.
  3. Occorrerebbero, in realtà, 3 cicli di carica-scarica completi all’inizio, per portare la batteria al massimo delle prestazioni. 
  4. Non è necessario far scaricare completamente la batteria prima di rimetterla in carica successivamente al primo utilizzo.
  5. Se non viene utilizzata è necessario riporla in un luogo fresco e buio, poichè il caldo le rovina.
  6. La ventola per il raffreddamento deve attivarsi normalmente e non essere ostruita poichè questo potrebbe causare guai anche, indirettamente alla batteria.
  7. Se si ha la possibilità di collegarsi alla rete elettrica, togliere la batteria.
  8. Ogni batteria ha un sensore di carica che va ogni tanto calibrato al meglio in modo che la carica sia più efficace. Bisognerebbe rivolgersi per questo ad un tecnico esperto.
  9. Far durare più la batteria durante l’uso significa anche utilizzare la configurazione risparmio-energia che ogni sistema operativo mette a disposizione.
  10. Settiamo al meglio luminosità, contrasto ed uso dei colori del PC. Infatti le schede grafiche “rubano” molte risorse. Non a caso sistemi operativi come VISTA richiedono molte energie oltre che di CPU e memoria anche di batteria.
Sconti, coupon sul nostro canale Telegram

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here