| AGCOM dal 6 luglio cancellarà i siti internet sospettati di violare i diritti d’autore - Guide informatica

AGCOM dal 6 luglio cancellarà i siti internet sospettati di violare i diritti d’autore

Brutte notizie per il mondo di internet , dal 6 luglio sarà deliberata la proprietà sul diritto di autore se verrà approvata, avrà la leggittimità di bloccare o cancellare interi siti internet che non rispettano il copyright o sospettati di ciò
Tutti i siti potrebbero essere chiusi: portali, siti internet, blog e ogni tipologia di servizio online che non rispetti i diritti d’autore. Grazie alla delibera 668/2010 dell’ AGCOM permetterà all’Authority di “chiudere interi siti internet anche stranieri – da Wikileaks al famoso YOUTUBE – sulla base di un semplice sospetto di violazione del copyright, in modo arbitrario e senza il controllo del giudice.”

Naturalmente ciò ha sconvolto molti utenti fra cui molti hacker che vogliono combattere contro questa delibera , mancano pochi giorni al 6 Luglio staremo a vedere ! Rimanete sintonizzati .

Insomma, tutti o quasi sono contro questa delibera, dai media tradizionali, ai giuristi, passando per i semplici internauti. Gli unici a favore, come sottolineavamo ieri, le grandi lobby che difendono i diritti d’autore… Cambierà qualcosa entro il 6 luglio?
  • Blogger Comments
  • Facebook Comments

0 commenti:

Posta un commento

Item Reviewed: AGCOM dal 6 luglio cancellarà i siti internet sospettati di violare i diritti d’autore Rating: 5 Reviewed By: Stefano Izzo