| I videogiochi fanno male o fanno bene alla salute ? - Guide informatica

I videogiochi fanno male o fanno bene alla salute ?

Probabilmente avete sentito che i videogiochi fanno male un milione di volte. Gli esperimenti mostrano che è l'esatto contrario. La realtà è che i videogiochi ti rendono più intelligente, aumentano il QI, e aumentano la potenza del cervello.

In un esperimento condotto presso l'Università del Minnesota, i partecipanti  hanno giocato ad un videogioco orientato all'azione per 50 ore . E' risultato che hanno questi hanno preso decisioni più rapide e con altrettanta precisione rispetto a coloro che non hanno giocato. I test hanno dimostrato che la capacità di percepire informazioni visive e uditive è migliorata.

Si scopre che i videogiochi effettivamente aiutano le persone con disturbo ADD (attention deficit disorder). Durante il gioco, il cervello rilascia piccole quantità di dopamina. La dopamina rafforza l'azione di concentrazione e aiuta a rafforzare l'apprendimento.

Giochi come Civilization e Master of Orion richiedono al giocatore di prendere decisioni complesse.Vincere ad un gioco richiede di pensare a lungo termine ,anche giochi come Doom 3 possono richiedere al giocatore di razionare le risorse durante il gioco, come quali armi usare o conservare a seconda dei nemici che si hanno avanti.





Soluzione di problemi complessi

Mentre alcuni giochi commerciali sono sempre più semplici per l'utente medio, altri giochi aumentano per quanto riguarda la complessità.
Starcraft 2 ad esempio spinge a pensare e ragionare ad un livello completamente nuovo.Il gioco utilizza due tipi di risorse e richiede la padronanza di diverse competenze.
Più importante però con Starcraft 2 è la necessità di destinare attenzione ai diversi aspetti del gioco simultaneamente. Starcraft 2 è conosciuto come (gioco di strategia in tempo reale) e i giocatori non possono fermarsi e perdere tempo per prendere la decisione perfetta.


Giochi di simulazione. La nostra capacità di guidare un'auto o cucinare un pasto o di sparare in prima persona  ci permette di partecipare attivamente. Guardare la televisione, ascoltare una conferenza, o leggere un libro è un assorbimento passivo di informazioni. La capacità più importante e più grande del cervello umano, però, è la capacità di prendere decisioni complesse.
Per la maggior parte di noi, queste decisioni non sono mai più complicate di cosa cucinare per la cena, che film guardare, o che libro da leggere. Le decisioni complicate come quale università scegliere, chi votare, o con chi sposarsi sono rare nella vita.
Tuttavia, i videogiochi ci permettono di praticare il processo decisionale senza conseguenze reali. Se perdo a Civilization a causa di cattiva gestione della mia economia, la mia vita non è influenzata. Votare per un partito potrebbe portare drastiche conseguenze nella vita reale. E 'certamente meglio imparare queste lezioni con un videogioco .

Quindi quando state provando un nuovo videogioco, non sentitevi in colpa.Non si sta sprecando tempo. Mentre giochi, la tua intelligenza è in costante aumento.Certo prendete in considerazione che ci sono anche tantissimi effetti negativi se si fa un abuso.
  • Commenti Blogger
  • Commenti Facebook

7 commenti:

  1. si tutto vero ma per me tutto questo varia da persona a persona

    RispondiElimina
  2. io ho notato un miglioramento x quanto riguarda i riflessi. Avendo giochi di corse e guerra bisogna essere veloci nell'osservare l'ambiente di gioco x poter in qualche modo vincere e non solo stimola la creatività e l'ingegno ma se uno ti spunta all'improvviso sei più reattivo del normale. E grazie a questa nella vita reale mi sono salvato la vita. Comunque è vero che giocare troppe ore fa male basta abbinare ad un paio d'ore di gioco almeno un'ora di pausa magari riposando o uscendo di casa x una passeggiata.

    RispondiElimina
  3. ma infatti era ovvio fin dall'inizio, nel senso la coordinazione mano occhio e i riflessi è ovvio che sono influenzati positivamente cavolo!, poi ovvio il troppo storpia ma con tutto

    RispondiElimina
  4. Mio figlio fa la prima elementare ed ha scuola gli insegnanti lo reputano come uin bambino intelligentissimo e con capacità di apprendimento e applicazione fuori dal comune, nonostante fosse anche più piccolo rispetto agli altri dato che ha iniziato scuola con una classe in anticipo. Probabilmente saranno anche doni naturali, però da parte mia lo ho sempre stimolato ad applicarsi su cose diverse da quello che solitamente si consiglia per i bambini piccoli, ovviamente senza mai forzarlo...

    A due anni ha iniziato a smanettare con la nintendo ds e a utilizzare il pc per guardarsi i video su youtube, poco dopo gli ho comprato la wii dove è diventato in breve molto bravo ai giochi di guida, specialmente a mario kart in partite online. Attualmente gioca al pc con game del tipo COD o BF, oltre a giochi di guida molto impegnativi, tipo F1 di codemaster.

    Giustamente il troppo storpia e bisogna ovviamente controllare e visionare il tutto quale genitore, però son più che sicuro che i giochi fanno più bene che male.

    Per quanto mi riguarda mi piacciono i giochi di guida e molte volte mi rendo conto che le esperienze di gioco si riflettono ad aiutano molto anche in situazioni reali su strade reali.

    RispondiElimina

Item Reviewed: I videogiochi fanno male o fanno bene alla salute ? Rating: 5 Reviewed By: Stefano Izzo