| Convertire da MBR a GPT senza perdere dati - Guide informatica

Convertire da MBR a GPT senza perdere dati

E 'possibile convertire un hard-disk MBR in GPT attraverso uno strumento Gestione disco di Windows, ma purtroppo, richiede la formattazione. Quindi, se siete alla ricerca di un modo per convertire un disco MBR in disco GPT senza perdere i dati, siete nel posto giusto nel posto giusto!


Fase 1 - Scaricare Aomei Partition Assistant Standard Edition.

Fase 2 - Installare il programma.

Fase 3 - Si dovrebbe essere in grado di vedere dischi e partizioni.

Fase 4 - Fare clic destro sul disco che si desidera convertire e selezionare l'opzione "Converti in GPT".

Fase 5 - Fare clic su OK nella finestra di conferma successiva.

Fase 6 - Nella finestra principale del programma, fare clic su "Applica" per avviare la conversione.

Una volta che il processo è completato, il disco dovrebbe essere pronto per l'uso come un disco GPT! 
  • Commenti Blogger
  • Commenti Facebook

2 commenti:

  1. Ottimo articolo e grandioso software questo suggerito, anche in italiano
    funziona dove ha fallito linux e gestione disco di win 7

    RispondiElimina
  2. ciao
    ho eseguito la guida. tutto bene per ciò che riguarda la parte della conversione da mbr a gpt, che ho effettuato per mezzo di un box esterno. sull'hd avevo istallato w8.1. purtroppo, dopo che ho impostato la modalità uefi e ho avviato il pc, mi viene mostrato il messaggio del tipo 'disco non avviabile'.
    in effetti, vorrei fare una istallazione pulita di w8.1 sul mio nuovo note acer, e sono in possesso di un dvd di w8.1 multi versione -AIO-. questo tipo di dvd AIO non vengono riconosciuti se c'è impostato uefi. per cui, ho impostato su bios legacy, e intanto avevo impostato l'hd in mbr -in gpt non viene riconosciuto- . avvenuta l'istallazione, ho effettuato la conversione come sopra ho descritto, ho impostato nuovamente su uefi, ma il disco non si avvia.
    avreste qualche suggerimento???
    Grazie

    RispondiElimina

Item Reviewed: Convertire da MBR a GPT senza perdere dati Rating: 5 Reviewed By: Stefano Izzo