Home News Radiazioni emesse dagli smartphone 2015

Radiazioni emesse dagli smartphone 2015

4

Non è una novità che i celllulari emettono microonde radio…queste onde non sono per niente salutari e possono provocare molti danni , il danno maggiore è dovuto al calore che si propaga ai tessuti danneggiando la barriera emato-encefalica la quale  ci protegge dalle tossine.

Non so se avete notato , ma l’orecchio si riscalda se parlate molto tempo a cellulare, ma non voglio dilungarmi molto basta fare una semplice ricerca in rete per informarsi!

Ultimamente la commissione Europea sta prendendo provvedimenti vista la correlazione tra la formazione di tumori e la quantità di radiazioni assorbite , denominata (“SAR”).
La larga diffusione degli smartphone , tablet e portatili sta mettendo in serio pericolo la nostra salute.

radiazioni  smartphone

Anche  un dispositivo non provvisto di scheda sim , come un tablet o un portatile, emette radiazioni anche se in maniera molto ridotta.
La commissione europea ha imposto un limite 2W/Kg per i dispositivi a contatto con la testa , ovviamente più basso è il valore , più un device è sicuro!

Ti consigliamo di Leggere : 

Ecco una lista degli ultimi smartphone stilata dal sito phonearena , valori riportati vicino la testa US SAR:

  • LG G3  0.99 W/kg
  • Galaxy Note 4 :  1.2 W/kg
  • Samsung Galaxy S5: 1.28 W/kg
  • HTC one M8 : 1.29 W/kg
  • Lumia 1020  1.38 W/kg
  • Xperia Z3 compact: 1.45 W/kg
  • Nexus 6 : 1.56 W/kg
  • iPhone 6 : 1.59 W/kg
Cosa ne pensate ? Per trovare il vostro basta cercare su google inserendo “Nome modello + sar “
Questi valori sono stati prelevati da grandi magazine internazionali!

4 Commenti

  1. Scusate ci sono 2 valori nelle specifiche degli smartphone: Sar US e Sar EU, voi avete preso il valore US cioè quello americano però prendete come riferimento il limite imposto dalla commissione europea. La trovo una scelta errata; poi magari sto facendo un colossale errore io solo che vorrei capire il perchè di questa scelta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here