| Le migliori schede video della storia (1996-oggi) - Guide informatica

Le migliori schede video della storia (1996-oggi)

Schede video , un componente tanto importante quanto amato.A nostro parere queste sono le schede video che hanno rivoluzionato la storia della tecnologia e allo stesso tempo il mondo dei videogiochi.
Voi siete d'accordo ?

storia schede



3dfx Voodoo 1 (1996) ha rivoluzionato il settore, essendo la prima GPU compatibile con il 3D mostrava potenza senza pari ad un prezzo controllato. Il mondo dei videogiochi aveva atteso tanto per un hardware che permettesse la grafica "3D". La Voodoo ha 4 megabyte di RAM, un nucleo da 50MHz, un API proprietaria pioneristica degli sviluppatori del gioco "3D" .
La voodoo è stata apprezzata anche per i notevoli miglioramenti grafici in Tomb Raider e Quake. Nel febbraio 1997 è stato rilasciato GLQuake grazie agli sforzi di 3dfx. Voodoo Graphics praticamente pose fine alla oh-so-short hayda di Rendition occupando la posizione leader per alcuni anni.

NVIDIA GeForce 256 (1999): La prima vera GPU, così come la conosciamo oggi.E 'stato il primo acceleratore 3D a supportare pienamente le DirectX 7, in un momento in cui l'API Microsoft stava appena iniziando a mostrare i muscoli. E 'stata la prima scheda video ad essere chiamata  GPU. Non era molto costosa considerando che ha preso gran parte del carico di lavoro della CPU. Con 32MB di memoria DDR, la GeForce 256 ha fatto decisamente la storia.

NVIDIA GeForce 3 (2001) ha segnato un enorme salto di generazione, incluso il supporto per DirectX 8.Un derivato della GeForce 3, nota come NV2A, viene utilizzato nella console di gioco Microsoft Xbox.La sua architettura di shader programmabili ha permesso di eseguire i programmi di effetti visivi personalizzati in Microsoft Shader 1.1. Per quanto riguarda il throughput pixel e texel puro, il GeForce 3 dispone di quattro pixel pipeline che ognuno può degustare due texture per ciclo di clock. Questa è la stessa configurazione GeForce 2, escluso il lento GeForce 2 MX.

ATI Radeon 9700 Pro (2002) ha permesso di avere prestazioni di fascia alta anche per l'utente che non aveva soldi da spendere, battendo le opzioni NVIDIA.Il nucleo del 9700 PRO è stato prodotto ad un processo di fabbricazione di ben 150 nm, simile alla Radeon 8500. Tuttavia, le tecniche di progettazione e produzioni raffinate hanno permesso un raddoppio del numero di transistor ed un significativo aumento di velocità di clock.La Radeon 9700 PRO è stato lanciata con clock a 325 MHz, in origine doveva essere 300 MHz. Con un numero di transistor di 110 milioni, è stata la più grande e complessa  GPU del tempo.

NVIDIA GeForce 6600 GT (2004): scheda di fascia media con prestazioni eccellenti ad un buon prezzo e supporto DirectX 9.La serie GeForce 6 (nome in codice NV40) è la sesta generazione di unità di elaborazione grafica GeForce. Lanciata il 14 aprile 2004, la famiglia GeForce 6 introduce PureVideo post-elaborazione per il video, la tecnologia SLI e supporto di Shader Model 3.0 (compatibile con le specifiche Microsoft DirectX 9.0c ed OpenGL 2.0).Lo Scalable Link Interface (SLI) consente a due GeForce 6 dello stesso tipo di essere collegate insieme. Il software del driver bilancia il carico di lavoro per i chip.

1950XTX ATI Radeon (2006): Ha fatto il salto alle memorie GDDR4 dimostrando di fare tenere testa a NVIDIA.Le prestazioni erano davvero convincenti.Nella seconda metà del 2006, ATI ha introdotto la Radeon X1950 XTX. Si tratta di una scheda grafica con una revisione R580 GPU chiamato R580 +. R580 + ed è la stessa R580 tranne per il supporto di memoria GDDR4, una nuova tecnologia DRAM grafica che offre un basso consumo energetico per clock e offre una  frequenza di clock maggiore. X1950 XTX ha la memoria RAM impostata ad un 1 GHz (2 GHz DDR), fornendo 64.0 GB / s di larghezza di banda di memoria, un vantaggio del 29% rispetto alla X1900 XTX. La scheda è stata lanciata il 23 agosto 2006.


NVIDIA GeForce 8800 GT (2007): Questa generazione ha segnato l'arrivo degli shader unificati, ed è ancora una GPU capace di far girare molti giochi di oggi. Potete visionare alcuni gameplay di giochi moderni con la 8800gt.La 8800gt è stata una delle più vendute e amate dai gamers.La versione 8800 GTX ha 129 streaming processors, 768MB di memoria DDR3, velcoità di core 575MHz e un texture-fill rate di 36.8 miliardi per secondo.


ATI Radeon HD 5870 (2009) ha preceduto la GTX 480 di NVIDIA, con migliori consumi, prezzo più basso e supporto a DirectX 11.Nome in codice Cypress, la serie Radeon HD 5800 è stata annunciato il 23 settembre 2009. I prodotti sono Radeon HD 5850 e Radeon HD 5870. Il modello di lancio della Radeon HD 5870 è in grado di supportare tre uscite video al massimo, e una di queste deve supportare il DisplayPort. In termini di prestazioni generali, la 5870 è molto più vicina alla 480 che alla 470. Un'edizione Eyefinity 6 della Radeon HD 5870 è stato rilasciata con 2 GB memoria GDDR5, sostenendo sei schermi contemporaneamente, tutti da collegare ad una delle uscite mini DisplayPort e tutto questo senza richiedere hardware aggiuntivo. La Radeon HD 5870 dispone di 1600 shader processor utilizzabili, mentre la Radeon HD 5850 ha 1.440 stream core utilizzabili, come 160 su 1.600 core totali sono disabilitati durante il binning , tecnologia che rileva le aree potenzialmente difettose del chip. 

Radeon HD 7970 GHz Edition AMD (2012): ha superato la GTX 680, offrendo un prezzo più equilibrato.La serie Radeon HD 7000, sulla base di "Southern Islands" è la serie con processo produttivo a 28 nm.
Nome in codice Tahiti, la Radeon HD 7900 serie è stata annunciata il 22 dicembre 2011. I prodotti includono la Radeon 7970 GHz Edition, Radeon HD 7970 e Radeon HD 7950. La Radeon HD 7970 dispone di 2.048 utilizzabili stream core. Le schede  sono i primi prodotti in grado di approfittare di nuovi "Graphics Core Next" l'architettura di elaborazione di AMD.
La 7970 mette a dura prova ancora tante schede video moderne con un Bandwidth di ben 228 (GB/s).

NVIDIA GeForce GTX 980 (2014):  La Nvidia si è superata con la serie 900 , introducendo prodotti con un altissima efficienza(prestazioni/consumi) e altissime performance.Al momento è la scheda video più potente con un consumo di soli 165watt.
La microarchitettura Maxwell, il successore di Keplero è più indipendente dalla CPU principale secondo il CEO di Nvidia Jen-Hsun Huang. Nvidia si aspetta tre cose più importanti di architettura del Maxwell: migliorate capacità grafiche, programmazione semplificata e una migliore efficienza energetica rispetto alla serie GeForce 700 e GeForce serie 600 .

Il clock di base si attesta sui 1129 MHz, ma con il boost può arrivare fino a 1216 MHz;il quantitativo di memoria GDDR5 a disposizione è di 4 GB, con interfaccia a 256 bit e 224 GB/s di banda passante. La scheda permette grazie al G-sync l'utilizzo di più schermi senza necessariamente lo SLI , anche se in 4k (risoluzione molto alta) le prestazioni calano drammaticamente.


Queste ,secondo noi ma anche secondo molti esperti sono considerate le schede video che hanno fatto la storia della tecnologia e dei videogiochi. Tu cosa ne pensi ? Quale scheda hai avuto e quale hai desiderato ?
  • Blogger Comments
  • Facebook Comments

0 commenti:

Posta un commento

Item Reviewed: Le migliori schede video della storia (1996-oggi) Rating: 5 Reviewed By: Stefano Izzo