| SilverStone Strider Gold:recensione test - Guide informatica

SilverStone Strider Gold:recensione test

Nella fase di assemblaggio di un personal computer la scelta dell’alimentatore è un fattore di estrema importanza. Esso va scelto in base alle proprie esigenze e non tenendo conto della sola potenza, elemento determinante per la maggior parte degli utenti poco esperti,i quali non prendono in considerazione fattori importanti quali l’efficienza, il controllo dell’erogazione delle varie linee, il ripple…
In questa recensione proveremo ed esprimeremo le nostre opinioni sul SilverStone Strider Gold Series 650 watt. Questo alimentatore è completamente modulare con certificazione 80 Plus GOLD, garantisce un efficienza del 92 % con circa il 50 % del carico. La serie Strider è stata creata da SilverStone per soddisfare i più esigenti con soluzioni fino a 1200w di potenza.
Diamo un occhiata al bundle.

SilverStone  StriderGold


SilverStone  StriderGold




SilverStone  StriderGold




Come possiamo vedere tutta la cavetteria modulare è di tipo FLAT,i cavi sono molto morbidi e di buona qualità, tutto a vantaggio cable management più gestibile e facile. Nella dotazione della cavetteria troviamo:

  • Un cavo motherboard-ATX 20+4 pin lungo 550mm                                   
  • Un cavo supplementare-ATX 4+4 pin lungo 750mm                              
  • Due cavi PCI.Express 8/6 pin lunghi 550mm                                          
  • Due cavi con 4 connessioni SATA lunghi in totale 1050mm                 
  • Due cavi con 3 molex e 1 connessione per floppy lunghi in totale 1050mm                      



SilverStone è stata molto generosa con la quantità di connessioni disponibili e con la lunghezza dei cavi per rendere il prodotto adatto ad un pubblico più ampio ed esigente e per facilitare l’installazione in tutti i tipi di case.
Un altro fattore molto rilevante sono le dimensioni contenute del prodotto, molto piccolo per un alimentatore della sua potenza, tutto a vantaggio di un installazione facilitata e lo rende adatto anche a case di piccole dimensioni.
Di seguito riporteremo la tabella del produttore per le caratteristiche tecniche del prodotto.


L’alimentatore vanta di un singolo rail +12V in grado di erogare ben 54.2A, una linea da 3,3V da 22° e una da 5V da altrettanti 22A. Sono dei bei numeri per un alimentatore di questa potenza, non ci resta che verificare se il controllo delle tensioni rispecchia ciò che dichiara il costuttore e se il ripple rientra nelle specifiche.

Test
3.3V
5V
12V
DC watt/ AC watt
Efficienza
1
1A
1A
10A
165W/187W
88%
3.37V
5.07V
12.1V
2
2A
2A
20A
265W/295W
90%
3.36V
5.05V
12.07V
3
3A
3A
25A
330W/357W
92%
3.35V
5.02V
12.03V
4
5A
5A
40A
525W/576W
91%
3.32V
4.97V
12V
5
6A
6A
50A
650W/722W
90%
3.30V
4.95V
11.98V
6
20A
20A
1A
163W/189W
88%
3.29V
4.93V
12.12V
7
1A
1A
50A
650W/722W
90%
3.32V
5.05V
11.98V

Nella tabella sopra riportata possiamo verificare l’oscillazione delle tensioni al variare del carico e l’efficienza nelle situazioni di maggiore rilevanza. Possiamo asserire che il controllo delle tensioni funziona in modo eccellente in questa unità, ciò sta a dimostrazione della qualità della componentistica usata e della costruzione dell’alimentatore.

Test
12V
5V
3.3V
1
65mV
27mV
16mV
2
55mV
28mV
16mV
3
58mV
30mV
18mV
4
66mV
34mV
21mV
5
74mV
45mV
27mV
6
71mV
42mV
25mV
7
93mV
31mV
23mV

Per quanto riguarda il ripple siamo bel al di sotto dei limiti delle norme ATX e quanto dichiarato da SilverStone, ma ciò ci lascia comunque perplessi, un alimentatore di un certo calibro, di una certa qualità e soprattutto di una certa fascia di prezzo avrebbe dovuto far rilevare valori di ripple molto più bassi a nostro avviso.
Cavetteria ben fatta, verniciatura perfetta, dimensioni contenute fanno di questo alimentatore un ottimo prodotto da tenere in considerazione per assicurarsi di avere un prodotto di qualità e che non faccia mancare potenza, affidabilità e silenziosità di utilizzo. Soddisfa a pieno tutti gli standard di efficienza ed è degno di avere una certificazione 80Plus GOLD. Dotato inoltre di protezioni contro sovraccorrente, sovrapotenza, corto circuito, sovratemperatura che aumentano ancora di più la sicurezza nell’avere un prodotto affidabile e duraturo nel tempo.

Il SilverStone Strider Gold 650w lo si può trovare ad un prezzo che si aggira attorno ai 130 €, un prodotto ottimo ma che per ciò che ha fatto vedere nelle prove, soprattutto per quanto riguarda il ripple, non vediamo giustificato un tale prezzo.
Nota positiva è che ci sono pochi alimentatori completamente modulare 80 PLUS GOLD sul mercato a questo livello wattaggio,

Ringraziamo SilverStone per averci fornito questo Sample.
  • Blogger Comments
  • Facebook Comments

0 commenti:

Posta un commento

Item Reviewed: SilverStone Strider Gold:recensione test Rating: 5 Reviewed By: Stefano Izzo