| Attentato a Parigi : uomo salvato da uno smartphone - Guide informatica

Attentato a Parigi : uomo salvato da uno smartphone

Attentato di Parigi, accade dell'incredibile. Un uomo, conosciuto come Sylvestre, deve la sua vita ad uno smartphone. Senza di esso non sarebbe qui ora e rientrerebbe nel grave bilancio, il quale conta più di 120 morti.
Sylvestre afferma che il suo telefono gli ha salvato la vita durante l'attacco terroristico al di fuori dello stadio nazionale francese la sera del 13 Novembre 2015. Fuori dallo stadio, un attentatore suicida e un uomo armato hanno creato scompiglio facendo esplodere una bomba e sparando colpi di fucile d'assalto su poveri innocenti.

A quanto l'uomo sarebbe colpito da un frammento provocato dall'esplosione, il quale è stato attutito dallo schermo del suo Galaxy S6 che aveva in mano per chiamare i soccorsi.
Parlando a iTel, ha detto: "... Questo è il cellulare che ha preso il colpo al posto mio, mi ha salvato e senza di esso a quest'ora avrei un buco nel cranio "

UPDATE: Non è ancora certa la provenienza del colpo , al momento stanno analizzando la dinamica per capire se fosse un proiettile di rimbalzo di fucile o frammento di esplosione.
Anche perchè un proiettile diretto di quel calibro è capace di attraversare tranquillamente un semplice smartphone, in tal caso è stato comunque fortunato.

attentato parigi smartphone

L'uomo, inoltre, è stato colpito al piede ed è stato sfiorato da un altro proiettile di kalashnikov al torace.
La fortuna di quest'uomo ha fatto si che il Samsung Galaxy S6 fosse colpito al suo posto.
Sopra la foto che ritrae l'uomo e il suo smartphone completamente distrutto.

Fonte : Mirror.co.uk
  • Blogger Comments
  • Facebook Comments

0 commenti:

Posta un commento

Item Reviewed: Attentato a Parigi : uomo salvato da uno smartphone Rating: 5 Reviewed By: Stefano Izzo