| Streaming in 4k gratis: Warner Bros in ginocchio - Guide informatica

Streaming in 4k gratis: Warner Bros in ginocchio

Ultimamente il mondo del cinema e i servizi streaming a pagamento come Netflix stanno subendo un duro colpo a causa della pirateria.
Attualmente c'è il boom dello streaming pirata in 4k su circuiti torrent.
Ciò è possibile grazie ad uno splitter HDMI che aggira la protezione HDCP 2.2, sistema che risultava molto sicuro fino a poco tempo fa.

hdfury 4k


Alcuni splitter, come il modello HDFury 4k, sono in grado di bypassare le protezioni dei video 4k protetti, principale tecnologia utilizzata da tutte le piattaforme legali online di streaming.
Basta collegare un HDMI al dispositivo ed ad un pannello per la riproduzione e la registrazione di materiale video.
La qualità finale non eguaglia il massimo delle potenzialità, ma è anche vero che non si può arrivare ad una riproduzione fedele visto che un episodio in 4k può arrivare anche ad oltre 90GB di dati.

Questo permette di agevolare il libero utilizzo e clonazione di materiali protetti da copyright, per questo le compagnie come la Warnes Bros ed Intel (intel perchè è propietaria di HDCP (High-bandwidth Digital Content Protection)) hanno denunciato ed imposto il divieto di vendere questi dispositivi, facendo domanda alla corte di New York.
Ricordiamo che questo dispositivo è prodotto dall'azienda cinese LegendSky e la cosa più eclatante è la libera vendita su molti circuiti, perfino su Amazon Italia ad una cifra superiore alle 200€ : HDFury 4k.
Qui la pratica è poco diffusa, soprattutto a causa della qualità delle connessioni italiane.
  • Blogger Comments
  • Facebook Comments

0 commenti:

Posta un commento

Item Reviewed: Streaming in 4k gratis: Warner Bros in ginocchio Rating: 5 Reviewed By: Stefano Izzo