Home Guide Come risolvere problemi mouse Razer su Windows 10

Come risolvere problemi mouse Razer su Windows 10

0

Razer è uno dei produttori più affermati nella produzione di notebook e accessori da gaming come ad esempio i mouse. Nonostante l’ottima affidabilità dei prodotti, comunque spesso ci si trova davanti alcuni errori.

Per questo abbiamo deciso di realizzare una guida in cui vi elenchiamo una serie di soluzioni per risolvere tutti i problemi riscontrati con il vostro mouse Razer su Windows 10.

In particolare, le indicazioni potranno essere usate per fixare i seguenti errori del mouse:

  • Non si muove
  • Non si muove ma riconosce il click
  • Non cambia colore
  • Non si connette a Synapse
  • Non risponde
  • Non funziona all’avvio del sistema operativo
  • Movimenti irregolari e altro ancora

Usare lo strumento per la risoluzione dei problemi hardware e dei dispositivi

Windows 10 integra un tool che consente di rilevare e risolvere eventuali problemi di natura hardware e dei dispositivi collegati, in questo caso del mouse Razer connesso.

Ecco i passaggi da seguire:

  • Aprite le Impostazioni di Windows 10 attraverso la combinazione di tasti Win + I e cliccate su Aggiornamento e sicurezza.
  • Fatto ciò, scegliete Risoluzione problemi dalla barra di sinistra, pigiate su Hardware e dispositivi che trovate sotto la sezione Trova e risolvi altri problemi.
  • Adesso non vi resta che pigiare su Esegui lo strumento di risoluzione di problemi per individuare e correggere l’errore relativo al vostro mouse Razer.
  • Dopo aver rilevato il problema, cliccate su Applica per applicare la correzione.

Leggi anche: Fix problema di visualizzazione foto su Windows 10


Installare Razer Synapse

Razer Synapse è un software basato sul cloud sviluppato dalla stessa società che si occupa di gestire gli aggiornamenti dei driver e inoltre include alcune impostazioni di configurazione dei dispositivi.

Tutto quello che bisogna fare è collegarsi all’apposita pagina web di download attraverso un semplice browser e cliccare su Scarica Ora in corrispondenza di Microsoft Windows 10/8/7.

Settare correttamente le impostazioni di Razer Synapse

Se disponete già del software cloud ma riscontrate comunque problemi, allora potreste risolvere regolando alcune impostazioni del programma. Questa soluzione è utile, ad esempio, per risolvere i blocchi casuali del mouse durante una sessione di gioco.

Per fare ciò, seguite alla lettera i passaggi elencati qui sotto:

  • Innanzitutto, aprite Razer Synapse e pigiate sulla scheda Performance dalla schermata che compare.
  • Regolate il polling rate su 500 (se necessario).
  • Fatto ciò, selezionate la scheda Calibration e attivate l’opzione Surface Calibration se non lo è.
  • Qualora non foste in possesso di un tappetino Razer, allora impostate l’opzione Altri e poi il mousepad in vostro possesso.
  • Dopodiché, seguite le istruzioni riportate sullo schermo per calibrare il mouse sul tappetino.
  • L’ultimo passaggio da effettuare è quello di trascinare la barra di Liftoff Range su 1.

Ripristinare Surface Calibration

Il sensore del vostro mouse Razer potrebbe non essere calibrato in maniera corretta. Dunque, potrebbe essere necessario ripristinare la calibrazione. Per fare ciò, basta tenere premuto i pulsanti sinistro e destro e la ruota centrale contemporaneamente (con il mouse posizionato sul tappetino) per circa 10 secondi.


Leggi anche: Fix messaggio Questa copia di Windows non è autentica


Disattivare l’avvio rapido di Windows 10

Alcuni utenti hanno confermato che il problema del mouse Razer che non funziona può essere risolto disattivando l’avvio rapido. La disabilitazione di questa funzionalità permette a Windows di avere più tempo a disposizione per caricare il driver del mouse durante l’avvio dell’OS.

Vediamo i passaggi da seguire:

  • Cliccate sulla barra di ricerca posta in basso a sinistra e digitate pannello di controllo per aprire il Pannello di controllo.
  • Fatto ciò, cliccate su Sistema e sicurezza e scegliete Opzioni risparmio energia dalla finestra che compare.
  • A questo punto, cliccate su Specifica cosa avviene quando si preme il pulsante di alimentazione dalla barra laterale di sinistra e successivamente pigiate su Modifica le impostazioni attualmente non disponibili.
  • Nel passaggio successivo, togliete la spunta all’opzione Attiva avvio rapido (scelta consigliata) e confermate la modifica premendo su Salva cambiamenti in basso a destra.

Regolare le impostazioni di gestione dell’energia per i controller USB

Il mouse Razer potrebbe spegnersi all’improvviso quando è attiva un’opzione che permette al computer di disattivare i dispositivi collegati alle porte USB dopo un certo periodo di tempo.

Per disattivare tale funzionalità, fate in questo modo:

  • Cliccate con il tasto destro del mouse sull’icona Start collocata in basso a sinistra e scegliete Gestione dispositivi dal menu contestuale che si apre.
  • Fatto ciò, cliccate sulla freccetta presente prima di Controller USB (Universal Serial Bus) per espandere il menu.
  • A questo punto, fate click destro su una delle voci che compaiono e scegliete Proprietà.
  • Nel passaggio successivo, pigiate sulla scheda Risparmio energia, togliete la spunta alla voce Consenti al computer di spegnere il dispositivo per risparmiare energia e premete su OK per confermare il cambiamento.

Leggi anche: Come riparare un file Excel corrotto su Windows 10


Disattivare il Razer Game Scanner

Se il mouse Razer si muove in ritardo, allora potete risolvere disattivando il servizio Razer Game Scanner.

Ecco come procedere:

  • Aprite una finestra Esegui attraverso la combinazione di tasti Win + R e digitate nell’apposito campo services.msc.
  • Dopo aver premuto su OK, identificate il servizio Razer Game Scanner e fate doppio click su di esso per accedere alla finestra Proprietà.
  • Nel passaggio successivo, pigiate sul menu a tendina presente accanto a Tipo di avvio: e scegliete Disabilitato.
  • Completate l’operazione cliccando prima su Applica e poi su OK.

Fate la stessa operazione con il servizio Razer Chroma SDK.

Aggiornare il driver del mouse Razer

L’ultima soluzione che vi proponiamo è quella di controllare la presenza di eventuali nuovi update del driver del mouse Razer in vostro possesso.

Per fare ciò, seguite i passaggi che trovate qui sotto:

  • Aprite il browser predefinito e collegatevi alla pagina di supporto di Razer.
  • Fatto ciò, cliccate su Mice & Mats e scegliete il modello in vostro possesso dall’elenco che compare nella pagina successiva.
  • Nel passaggio successivo, pigiate su Software & Drivers che trovate a sinistra e poi cliccate su Download Now presente sopra a Microsoft Windows 10/8/7.
  • Una volta terminato il download del file eseguibile, fate doppio click su di esso per procedere con l’aggiornamento del driver del vostro mouse Razer.

Migliori Offerte Amazon & Gearbest OGGI


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here