Home Guide Fix problema di visualizzazione foto su Windows 10

Fix problema di visualizzazione foto su Windows 10

0

Molti sono soliti utilizzare il proprio computer per archiviare le foto preferite. Tuttavia, può capitare di non riuscire più a visualizzarle sul proprio PC Windows 10 per qualche strano motivo. Le cause potrebbero essere molteplici, ecco perché abbiamo deciso di realizzare una guida in cui vi elenchiamo diverse soluzioni per risolvere questo problema. Scopriamo insieme quali sono.

Controllare l’antivirus

Alcuni utenti hanno segnalato che l’antivirus installato sul PC potrebbe causare problemi con la visualizzazione delle foto. Dunque, se non riuscite ad aprire le immagini, potreste provare a disattivare alcune impostazioni del software antivirus e vedere se il problema viene risolto.

Se non funziona, provate a disabilitare completamente l’antivirus. Come ultima spiaggia, disinstallate il programma che avete e installatene un altro. In rete, ci sono tantissime altre alternative da prendere in considerazione. Esempi sono BullGuard, Bitdefender, Panda Antivirus, Avast Antivirus e Kaspersky Antivirus.


Leggi anche: Come riparare un file Excel corrotto su Windows 10


Utilizzare Photo Viewer come visualizzatore di immagini predefinito

Photo Viewer era presente nelle versioni precedenti del sistema operativo di Microsoft. Ci sono moltissimi utenti, però, che preferiscono utilizzarlo ancora per via della sua semplicità e velocità.

Sappiamo che su Windows 10 viene utilizzata l’app Foto come visualizzatore di immagini predefinito. Tuttavia, è possibile ripristinare Photo Viewer con un semplice trucco grazie al registro di sistema.

Prima di svelarvi la procedura nel dettaglio, tenete bene a mente che modificare il registro di sistema può causare problemi di stabilità dell’OS, quindi vi consigliamo di creare un backup del registro in modo da ripristinarlo se qualcosa andasse storto.

Per effettuare il backup, seguite gli step elencati qui sotto:

  • Tramite la tastiera del vostro computer, effettuate la combinazione di tasti Ctrl+R in modo da aprire la finestra Esegui.
  • Nel campo vuoto presente accanto a Apri:, digitate il comando regedit per aprire il registro di sistema di Windows 10.
  • Fatto ciò, dalla finestra che si apre, cliccate sul menu File in alto a sinistra e scegliete Esporta… dal menu contestuale.
  • Assegnate un nome al file nel campo collocato a fianco a Nome file:, scegliete il percorso di destinazione e pigiate su Salva per procedere con il salvataggio.

In caso di problemi dopo aver effettuato la modifica, vi basta accedere sempre al registro di sistema ma questa volta scegliete Importa… dal menu File e selezionate il backup precedentemente creato.

Detto ciò, ora vediamo come ripristinare Photo Viewer:

  • Il primo passo da effettuare è quello di scaricare un file .reg da caricare nel registro di sistema. Potete farlo direttamente da questo link (il download partirà in automatico).
  • Una volta terminato lo scaricamento, aprite il file e confermate al messaggio di che compare cliccando su .
  • Dopo aver eseguito questa procedura, Windows Photo Viewer dovrebbe essere abilitato.

A questo punto, è necessario verificare se il visualizzatore di foto funzioni sul vostro PC Windows. Potete fare ciò aprendo semplicemente una foto.

Se l’applicazione funziona, potete impostarla come predefinita in questo modo:

  • Fate click destro su una foto e scegliete Proprietà dal menu contestuale che compare.
  • Nel passaggio successivo, pigiate su Cambia… (che trovate accanto a Apri con:), scegliete Windows Photo Viewer dalla piccola finestra che si apre e pigiate su OK per due volte consecutivamente.

Se desiderate disabilitare Photo Viewer come visualizzatore di immagini predefinito, è necessario scaricare un file .reg apposito ed eseguirlo attraverso un doppio click su di esso.


Leggi anche: Fix errore 0x80242ff di Windows Update su Windows 10


Utilizzare Windows PowerShell per reinstallare l’app Foto

PowerShell è un potente strumento che può essere considerato l’evoluzione del classico prompt dei comandi. Attraverso questa utility è possibile fare qualsiasi cosa sul vostro PC Windows 10. Dato che parliamo di un tool particolarmente potente, tenete bene a mente che l’uso improprio può portare all’instabilità del sistema operativo.

Detto ciò, per reinstallare l’app Foto, seguite i passaggi elencati qui sotto:

  • Cliccate con il tasto destro del mouse sul pulsante Start presente in basso a sinistra e scegliete Windows PowerShell (amministratore).
  • Dalla finestra che compare, digitate il comando get-appxpackage *Microsoft.Windows.Photos* | remove-appxpackage e date Invio della tastiera.
  • Dopo aver rimosso l’app Foto, scaricatela nuovamente dal Microsoft Store.

Provare a usare un visualizzatore di foto di terze parti

Nel caso in cui Foto e Photo Viewer non funzionino sul vostro PC Windows 10, potreste prendere in considerazione l’idea di usare un software di terze parti. Ecco alcune delle soluzioni più usate.

Usare lo strumento di risoluzione dei problemi delle app del Microsoft Store

Se non riuscite a visualizzare le foto su Windows 10, potreste fare affidamento allo strumento per la risoluzione dei problemi delle app del Microsoft Store.

Per fare ciò, vi basta seguire i passaggi elencati qui sotto:

  • Attraverso la combinazione di tasti Ctrl+I, aprite le Impostazioni e cliccate dopo su Aggiornamento e sicurezza.
  • Fatto ciò, scegliete Risoluzione problemi dalla barra laterale di sinistra e premete su App di Windows Store che trovate nella sezione Trova e risolvi altri problemi.
  • Avviate lo strumento di Windows 10 cliccando semplicemente su Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi.
  • Adesso, non vi resta che seguire le istruzioni riportate sullo schermo per completare la procedura.

Leggi anche: Fix permessi di registro di sistema in Windows 10


Assicurarsi che l’app Foto sia aggiornata

Foto è un software scaricabile direttamente dal Microsoft Store, dunque è necessario spesso controllare la presenza di eventuali aggiornamenti. Proprio questi, infatti, potrebbero non permettervi di visualizzare le foto sul vostro computer.

Per vedere se ci sono nuovi update per l’app Foto, vi basta aprire il Microsoft Store, scrivendo store nella barra di ricerca in basso a sinistra, cliccare sui 3 puntini orizzontali posti in alto a destra e scegliere Download e aggiornamenti dal menu a tendina che compare.

Adesso, non vi resta che procedere con l’installazione dell’aggiornamento dell’app Foto. Nel caso in cui non comparisse nulla, vi suggeriamo di pigiare su Recupera aggiornamenti per vedere la disponibilità di nuovi update.

Creare un nuovo account utente

Se ancora non riuscite a visualizzare le foto sul vostro PC Windows 10, allora il problema potrebbe essere il vostro account utente. Quest’ultimo, infatti, a volte può danneggiarsi e causare diversi problemi, fra cui proprio questo. Dunque, se il vostro account è corrotto, potrete risolvere l’errore semplicemente creandone uno nuovo.

Ecco i passaggi da seguire:

  • Aprite Impostazioni come indicato poco fa pigiati e scegliete Account.
  • Nel passaggio successivo, cliccate su Famiglia e altre persone nella barra laterale di sinistra e selezionate Aggiunge un altro utente a questo PC sotto la sezione Altre persone.
  • Nella finestra che si apre, pigiate su Non ho le informazioni di accesso di questa persona e poi scegliete Aggiungi un utente senza account Microsoft nella successiva schermata.
  • A questo punto, immettete il nome utente desiderato e seguite la procedura guidata pigiando su Avanti in basso a destra.

Una volta creato il nuovo account utente, adesso controllate se il problema è stato risolto. In caso di esito positivo, significa che il vostro vecchio account è danneggiato. In questo caso, vi consigliamo di utilizzare quest’ultimo come account principale.

Assicurarsi che l’app Foto non sia in esecuzione in background

Secondo alcune testimonianze, Foto continua a funzionare in background dopo aver aperto un’immagine e ciò può impedire la visualizzazione delle foto sul PC nelle successive volte. Potete risolvere facilmente questo problema chiudendo semplicemente il software.

Ecco come fare:

  • Fate click destro sulla barra delle applicazioni e scegliete Gestione attività dal menu contestuale che si apre.
  • A questo punto, attraverso la scheda Processi, identificate l’app Foto, selezionatela con un semplice click sinistro e poi pigiate su Termina attività in basso a destra.

Leggi anche: Fix errore 0x80246008 di Windows Update in Windows 10


Reimpostare l’app Foto come predefinita

Un’altra soluzione a questo problema è reimpostare Foto come software predefinito per l’apertura delle immagini. Il processo di ripristino avviene in maniera molto semplice.

Ecco gli step da seguire:

  • Aprite le Impostazioni come indicato nelle precedenti righe e pigiate su App dalla finestra che si apre.
  • Fatto ciò, individuate l’app Foto nell’elenco di App e funzionalità (si chiama precisamente Microsoft Foto) e fate un semplice click sinistro su di essa.
  • Nel passaggio successivo, premete su Opzioni avanzate e cliccate su Ripristina… che trovate nella sezione Reimposta.

Fatta questa procedura, l’app Foto verrà ripristinata con i valori predefiniti e il problema dovrebbe essere stato risolto.

Modificare le impostazioni di ereditarietà

L’ultima soluzione per risolvere il problema circa la visualizzazione delle foto sul vostro PC Windows 10 è modificare le impostazioni di ereditarietà.

Ecco i passaggi da seguire:

  • Aprite Esplora file pigiando sull’icona cartella gialla presente in basso a sinistra e poi cliccate su Questo PC dalla barra laterale di sinistra.
  • Fatto ciò, cliccate due volte su Disco locale (C:), aprite la cartella Utenti, accedete alla cartella con il vostro nome utente e attivate la visualizzazione degli elementi nascosti pigiando sul menu Visualizza e poi apponente una spunta all’opzione Elementi nascosti che trovate nella sezione Mostra/nascondi.
  • A questo punto, aprite la cartella AppData, poi quella Local e individuate la cartella Temp.
  • Fate click destro con il mouse in uno spazio vuoto nella cartella e scegliete Proprietà dal menu contestuale che compare.
  • Nel passaggio successivo, cliccate sulla scheda Sicurezza e scegliete Avanzate.
  • Ora, cliccate su Abilita ereditarietà, apponente una spunta a Sostituisci tutte le voci di autorizzazione degli oggetti figlio con voci di autorizzazione ereditabili derivate da questo oggetto e cliccate prima su Applica e poi su OK.

Migliori Offerte Amazon & Gearbest OGGI


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here