giovedì, Settembre 28, 2023
Testo alternativo
HomeGuideMiglior Ebook reader - luglio 2023

Miglior Ebook reader – luglio 2023

migliori ebook 2023

Benvenuti nella guida sui migliori lettori di ebook del 2023! Se sei un appassionato di lettura digitale o stai cercando di scoprire il dispositivo perfetto per immergerti in libri, riviste e documenti, sei nel posto giusto. In questa guida, esploreremo i lettori di ebook più innovativi e performanti sul mercato, fornendoti informazioni dettagliate e approfondite per aiutarti a fare la scelta migliore.

Scopriremo le caratteristiche che rendono questi dispositivi unici, come le capacità di lettura ad alta risoluzione, la durata della batteria straordinaria, l’integrazione con le principali piattaforme di ebook e molto altro ancora. Inoltre, affronteremo le ultime tendenze tecnologiche e le funzionalità più avanzate, garantendoti una panoramica completa delle opzioni disponibili.

Che tu sia un bibliofilo o un appassionato di tecnologia, questa guida ti accompagnerà nel processo decisionale, consentendoti di individuare il lettore di ebook perfetto per soddisfare le tue esigenze e arricchire la tua esperienza di lettura digitale.

Senza ulteriori indugi, immergiamoci nell’entusiasmante mondo dei migliori lettori di ebook del 2023 e scopriamo quale di essi sarà il tuo compagno ideale nella lettura digitale!

Kobo Clara 2e


Nel corso dei test, il mio preferito per i momenti di relax e la lettura personale è stato il Kobo Clara 2E. Anche se ciò da solo non lo rende il lettore di ebook ideale per tutti, è l’eccellente design, le prestazioni e l’interfaccia a renderlo così speciale. Fin dal momento in cui l’ho acceso, mi ha guidato attraverso la configurazione di un account per l’acquisto dei libri e mi ha chiesto informazioni sui miei libri preferiti più recenti per migliorare le raccomandazioni personalizzate.

Un aspetto che ho apprezzato immediatamente è stata l’integrazione con Overdrive, che permette di prendere in prestito ebook direttamente dalla mia biblioteca tramite il dispositivo. È stato rinfrescante scoprire qualcosa di gratuito invece di essere bombardato con più opzioni per spendere denaro. La sincronizzazione con le biblioteche è stata impeccabile: ho potuto cercare un titolo o sfogliare la sezione Overdrive nella scheda “Scopri”, dove si trova anche il negozio Kobo.

La sezione “Scopri” e il negozio Kobo sono organizzati in modo intuitivo, con i bestseller, le offerte e le raccomandazioni basate sulla mia storia di lettura. Le pagine dei titoli sono pulite e ordinate, fornendo sinossi, recensioni e anteprime. Ho potuto persino contrassegnare un titolo come “letto” per migliorare l’esperienza personalizzata. Contrariamente al negozio Kindle di Amazon, gli audiolibri e gli ebook sono suddivisi in schede separate. Avrei preferito trovarli insieme e sarebbe stato fantastico se Kobo avesse seguito l’esempio di Amazon, offrendo uno sconto se si acquista contemporaneamente l’audiolibro e la versione testuale.

Le opzioni di personalizzazione del Clara sono perfette: non troppo numerose da essere travolgenti, ma sufficienti per rendere il dispositivo davvero personale. Si possono personalizzare funzioni come gli schermi di sospensione, i controlli gestuali e gli header e i footer. Inoltre, è possibile organizzare la propria libreria secondo le proprie preferenze. La navigazione è stata facile e non ho mai avuto problemi a trovare ciò che cercavo nelle impostazioni.

Ma ciò che ha davvero fatto la differenza è stata l’esperienza di lettura. Il Clara 2E è leggero, ha una parte posteriore testurizzata per una presa sicura e un unico pulsante posteriore per la sospensione, la riattivazione e l’accensione. La cornice sottile rende il dispositivo compatto al punto giusto, facilmente maneggiabile come uno smartphone e allo stesso tempo abbastanza spesso da permettere una presa comoda con il pollice.

La luce frontale è sorprendente, con regolazione sia della luminosità che della temperatura. La qualità e la delicatezza del bagliore rendono lo schermo il più simile possibile alla carta tra tutti gli ereader che ho provato. Mi è piaciuto poter regolare la luminosità scorrendo il pollice lungo il bordo sinistro dello schermo, una funzione semplice ma molto utile. Il testo è nitido e il problema del “ghosting” è minimo. È possibile regolare la dimensione del testo, lo stile del carattere, lo spaziamento delle righe e i margini con un semplice tocco durante la lettura.

Tra tutti i lettori, il Clara 2E è stato il più reattivo al mio tocco. Raramente ho avuto problemi di confusione tra tocco e “swipe”, e dopo aver imparato i comandi, sono sempre arrivato esattamente dove volevo.

La mia funzione preferita è stata la velocità con cui si accende. Premendo il pulsante, la pagina che stavo leggendo compare immediatamente. Alcuni ereader richiedono un pulsante, uno “swipe” e un’attesa mentre lo schermo lampeggia e si aggiorna prima di caricare il libro. Amo sfruttare i momenti liberi per leggere una pagina o due, quindi una risposta rapida è fondamentale. Anche il cambio pagina è veloce, anche se, in un confronto diretto, il Kindle è stato appena un po’ più veloce.

Il Clara 2E ha un prezzo di 140€, leggermente più alto di altri lettori con schermo da sei pollici. Il Kindle standard ha le stesse dimensioni e forma, ed è disponibile a partire da 100€, ma con la presenza costante di annunci sulla schermata di blocco. Per ottenere la versione senza annunci, si pagano 120€. Tuttavia, il Kindle non è impermeabile e non offre la regolazione della luce calda. Al contrario, il Clara non ha annunci pubblicitari, è resistente all’acqua e non affatica gli occhi con la luce blu. Per questi motivi, oltre a ogni piccolo dettaglio che ha reso la lettura un piacere, consiglierei il dispositivo di Kobo alla maggior parte delle persone.

Kindle


L’egemonia di Amazon nel mondo degli ereader è stata indiscussa per tanto tempo, ma quando ho avuto la possibilità di provare un dispositivo Kindle che non mi ha completamente conquistato, sono rimasto sorpreso. In questa occasione, invece, è stato il Kobo a prendersi il primo posto, ma il Kindle standard resta imbattibile per quanto riguarda il prezzo. Sebbene sia quotato a 100€, è spesso in offerta ogni pochi mesi dal suo debutto nell’ottobre 2022, talvolta al sorprendente prezzo di 75€.

Con il Kindle, si ha accesso al meglio di ciò che Amazon ha da offrire, compresi molti titoli esclusivi. Il catalogo Kindle Exclusive conta un milione di titoli, che spaziano da autori di fama consolidata a scrittori emergenti e autopubblicati; inoltre, con Kindle Unlimited si ha la possibilità di scegliere tra la selezione più ampia tra tutti i servizi di lettura a pagamento; infine, gli Audible Originals includono titoli narrati e podcast disponibili esclusivamente su dispositivi Kindle o app di proprietà Amazon.

Se ti piace alternare tra audiolibri ed ebook, il Kindle è sicuramente la scelta più adatta. Quando si acquistano entrambe le versioni di un titolo, si ottiene non solo uno sconto, ma la fantastica funzione Whispersync allinea il punto in cui si è rimasti nella versione cartacea con la narrazione dell’audiolibro. Ad esempio, se si ascolta per un’ora e poi si desidera leggere, la sincronizzazione permette di riprendere esattamente dove si è lasciato a livello audio. (Va da sé che non si può ascoltare e leggere contemporaneamente sullo stesso dispositivo, ma il comodo Whispersync è davvero utile). Nei test, questa funzione si è rivelata piuttosto accurata, riuscendo a posizionarmi sulla pagina o nel punto preciso dell’audio in cui mi ero interrotto.

Il Kindle standard non è particolarmente lussuoso, ma nemmeno economico. La scocca ha una finitura vellutata che non lascia impronte digitali, ma avrei gradito una texture più marcata per una presa migliore. La navigazione da una pagina al menu non è rapidissima come con il Paperwhite o i Kobos che abbiamo provato, e ci vuole qualche istante per risvegliarsi dalla modalità sospensione dopo aver premuto il pulsante e fatto uno “swipe”.

Le pagine si sfogliano velocemente, ma i gesti touchscreen non sempre rispondono esattamente come vorresti. A volte mi sono ritrovato a saltare in avanti di una pagina quando pensavo di aver toccato per tornare indietro. Il Kindle standard non dispone di una luce calda, aspetto che non mi ha infastidito durante il giorno, ma di notte mi è sembrato di continuare a fissare uno schermo di computer.

La personalizzazione della lettura su Kindle è davvero sorprendente, permettendoti di regolare il carattere, la dimensione e i margini come desideri. Puoi persino salvare un insieme di impostazioni come “tema”, caratteristica che non si trova sugli altri dispositivi. Ho creato il mio tema personalizzato chiamato “occhi riposati”, con testo più grande e spaziatura tra le righe più ampia.

Alcune persone potrebbero non essere disturbate dagli annunci sulla schermata di blocco, che sono presenti di serie su tutti i dispositivi Kindle (a meno che non si paghi per eliminarli). Personalmente, mi piace poter impostare la schermata di sospensione sulla copertina del libro che sto leggendo al momento, ma se quello che si desidera è semplicemente un modo più conveniente per leggere libri al prezzo più basso, allora questi annunci non sono un grande problema da superare.

Kobo libra 2


Il mio primo incontro con il magico mondo degli ereader è avvenuto grazie al Kindle 2, un dispositivo con pulsanti ovunque, persino una tastiera completa. Devo ammettere che ero sopraffatto da tante opzioni. Tuttavia, la scoperta del Kobo Libra 2 è stata una vera rivelazione, poiché presenta solo due pulsanti, il numero perfetto. Questo lettore ha un’interfaccia essenziale e snella, simile al Clara 2E, con un’installazione rapida e una navigazione intuitiva. Fondamentalmente, tutto ciò che è fantastico dei dispositivi Kobo è racchiuso in un pacchetto che offre un aspetto e una sensazione di lusso.

Un lato del lettore ha una cornice più ampia per ospitare i pulsanti e lo schermo ruota quasi istantaneamente quando si riorienta il dispositivo. Ciò significa che puoi posizionare i pulsanti a sinistra, a destra o persino in basso, a seconda delle tue preferenze. Inoltre, se decidi di bloccare l’orientamento dopo aver scelto la posizione ideale, ciò è possibile con un semplice tocco. La cornice più ampia ha anche uno spessore leggermente maggiore e si inclina verso l’alto ai bordi, garantendo una presa sicura. E a proposito della parte posteriore: è testurizzata e rivestita in gomma, offrendo una sensazione tattile raffinata. Nel complesso, il Libra è l’ereader più confortevole che abbia mai tenuto tra le mani.

Con uno schermo da sette pollici, la dimensione è solo leggermente superiore a quella del Kindle standard o del Kobo Clara 2E, ma ho notato la differenza. Tra tutti i lettori di ebook che ho provato, la lettura con il Libra 2 si avvicina maggiormente all’esperienza di sfogliare un libro di carta, soprattutto quando si regola la luminosità calda e fredda. Ma a differenza di un libro tradizionale, il Libra 2 offre la flessibilità di regolare la dimensione del carattere semplicemente pizzicandolo o aumentare la luminosità facendo scorrere un dito lungo il margine. La chiarezza del testo e delle immagini è tra le migliori tra tutti i dispositivi che ho provato, battuta solo dal PocketBook Era. (Che, per inciso, ha un design bellissimo, ma purtroppo il software non è ancora all’altezza dell’estetica.)

Lo schermo più grande del Libra 2 mi ha spinto ad esplorare alcune delle funzioni bonus di Kobo presenti nella sezione “Altro” del menu principale. Il browser web è ancora in versione beta e può visualizzare siti web semplici in modo abbastanza agevole, anche se con qualche lentezza. L’integrazione con Pocket permette di salvare articoli dal web e leggerli comodamente sul tuo Kobo. Per i test ho utilizzato le “Murderbot Diaries” di Martha Wells, e ho salvato un articolo disponibile solo come breve storia su Wired. L’ho salvato tramite l’estensione web sul mio laptop e poi l’ho aperto sul Kobo, permettendomi di leggerlo come se facesse parte della serie.

Con un prezzo di 190€, il Libra 2 è uno degli ereader più costosi sul mercato. Tuttavia, se sei un accanito lettore alla ricerca di un’esperienza lussuosa e senza eguali, questo è ciò che fa per te. Il Kindle Oasis offre anch’esso pulsanti per girare le pagine, resistenza all’acqua e uno schermo da sette pollici, ma con un costo di 250€ per la versione da 8GB con pubblicità, riteniamo che il Libra rappresenti una scelta molto più conveniente e vantaggiosa.

Kobo Elipsa 2E


Se stai cercando il compromesso tra un tablet e un lettore di ebook, potresti trovare allettante l’Amazon Kindle Scribe, ma alla fine, il Kobo Elipsa 2E vince per una serie di semplici motivi.

Offre un ecosistema più aperto rispetto al Kindle, con un’ampia compatibilità di file e caratteri, oltre ai soliti vantaggi Kobo come la connessione a Dropbox (per trasferire note ed ebook senza fili), il supporto a OverDrive (per prendere in prestito ebook dalle biblioteche) e l’app Pocket integrata per leggere articoli web offline.

Inoltre, se ti piace sfruttare appieno le sue complete funzioni di scrittura, troverai che il rapporto qualità-prezzo è decisamente superiore rispetto al Kindle Scribe o ai tablet della serie Onyx Boox Note Air.

Il suo schermo da 10,3 pollici è fantastico per la lettura, soprattutto se sei appassionato di fumetti e romanzi grafici (anche se visualizzati in bianco e nero). Inoltre, il processore potenziato rende l’esperienza d’uso più veloce e reattiva rispetto al modello precedente (infatti, abbiamo deciso di sostituire il vecchio Kobo Elipsa con il nuovo modello nella nostra lista dei migliori lettori di ebook per questo motivo).

L’unica critica che possiamo fare al nuovo Elipsa 2E è che, a differenza del modello precedente, non include più una custodia, il che significa che dovrai spendere un po’ di più per assicurarti che il nuovissimo Kobo Stylus 2 – che tra l’altro è anche migliore del precedente modello di penna Kobo – sia sempre ben custodito e al sicuro.

Conclusione

In conclusione, il 2023 ha visto l’avvento di una nuova generazione di lettori di ebook, offrendo agli amanti della lettura un’ampia gamma di opzioni innovative e performanti. Dalle rinnovate icone di Amazon Kindle e Kobo ai dispositivi di marchi emergenti come il Boox Note Air 2 Plus, il mercato è stato caratterizzato da una feroce competizione.

Se stai cercando un’esperienza di lettura essenziale e senza fronzoli, il Kindle Clara 2E è una scelta eccellente, grazie al suo design elegante e alla fluida interfaccia. D’altra parte, se cerchi un dispositivo più versatile con funzionalità di scrittura avanzate, il Kobo Elipsa 2E si distingue per la sua vasta compatibilità di file e le interessanti opzioni di personalizzazione.

Per coloro che desiderano un’esperienza di lettura più vicina a quella di un libro cartaceo, il Kobo Libra 2 è un’opzione da prendere in seria considerazione. La sua ampiezza di schermo e la luminosità regolabile creano una sensazione di lettura avvolgente e confortevole, particolarmente adatta per appassionati di fumetti e graphic novel.

Infine, il Boox Note Air 2 Plus è un vero e proprio tablet E Ink, perfetto per coloro che cercano un dispositivo che offra sia la possibilità di leggere che di scrivere note e appunti. Con un ecosistema aperto e molteplici funzionalità di personalizzazione, rappresenta una scelta eccellente per coloro che vogliono un dispositivo all-in-one per le loro esigenze di lettura e scrittura.

In sintesi, i migliori lettori di ebook del 2023 hanno dimostrato di essere molto più di semplici dispositivi di lettura. Con funzionalità avanzate, design raffinati e prestazioni eccellenti, questi dispositivi hanno consentito agli appassionati di libri di godere di un’esperienza di lettura sempre più immersiva e coinvolgente. Scegliere il migliore dipenderà dalle proprie preferenze e necessità, ma con queste opzioni all’avanguardia, c’è qualcosa per tutti i lettori.

Vittorio Montana
Vittorio Montana
Sono un appassionato di videogiochi e mi piace giocare su diverse console, tra cui Nintendo Switch e PlayStation 5. Fin dall'infanzia, ho mostrato un forte interesse per i videogiochi. Mi piace passare il tempo immerso in mondi virtuali, esplorando ambienti fantastici e sfidando boss epici. Ho giocato a molti titoli famosi e ho sviluppato una conoscenza approfondita del mondo dei videogiochi.
POTRESTI LEGGERE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

I NOSTRI SOCIAL

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Migliori prodotti del mese

Più letti

Ultimi commenti