| 50 servizi Windows 10 inutili da disattivare - Guide informatica

50 servizi Windows 10 inutili da disattivare

Nonostante Windows 10 sia un sistema operativo molto stabile e veloce si può ancora migliorare e ottimizzare per ottenere le migliori prestazioni possibili.
Spiegheremo quali servizi possono essere disabilitati in modo sicuro, ricordiamo che i servizi possono influire sulle performance in ogni ambito tra cui risorse di cpu,memoria, rete ecc..
Disabilitare questi servizi può risultare inutile su PC molto prestanti mentre su hardware non troppo generoso come portatili o tablet Windows 10 può fare la differenza.

Disabilitare i servizi è molto dipeso anche dall'utilizzo che ne fai del PC, quindi prima di disabilitare uno dei servizi indicati qui sotto, con criterio controlla se ti può tornare utile quel servizio o lo utilizzi !

servizi windows 10


client DNS


Un server DNS è responsabile della memorizzazione degli IP con nomi di pagine web. Cioè, quando si utilizza Google.com, il DNS converte l'indirizzo IP sul server di Google. Il client DNS è responsabile della memorizzazione questi IP a livello locale così da risparmiare millisecondi.

Il motivo per cui si ritiene necessario disabilitarlo, è perché il tempo risparmiato è impercettibile e spesso se la pagina cambia il proprio indirizzo IP, Windows non aggiorna. E 'meglio spegnerlo e risparmiare alcuni problemi di memoria su lungo periodo, piuttosto che alcuni millisecondi immediati.

Rilevamento hardware shell


Questo è forse il servizio meno utile di Windows; quando si collega l'unità USB, questo servizio viene visualizzato nella finestra per dirci ciò che si vuole fare con il dispositivo. Fin dai tempi di Windows XP, questa funzionalità ha portato diversi problemi che benefici.
Infatti molti malware per infettare il computer utilizzano il famoso autorun.inf. Sicuramente non vale la pena averlo attivo.

Windows Search


Si tratta di un servizio molto utile se il vostro pc ha un sacco di documenti memorizzati in locale. E responsabile dell'indicizzazione dei file in modo che le ricerche sono veloci ed efficienti. Lo svantaggio è che il database è pesante e ogni volta che si aggiunge un file viene riscritto per includere documento. Ma, se si ha tutto in un cloud, o semplicemente di questa funzionalità non ne hai bisogno, è possibile disattivarlo senza problemi.

Ora di Windows


Come suggerisce il nome, questo servizio quello che dovrebbe fare è di mantenere il tempo di sistema corrente, ma solo sui computer in rete. Cioè, basata su client e server, assegnare l'ora e la data su ogni computer in modo indipendente. Per l'utente medio, questo non è necessario, non influenza il funzionamento del PC.

Host servizio e sistema di diagnostica


Questi due servizi vanno di pari passo con l'altro, e sono legati a cosa fare con la  la risoluzione dei problemi automatica di Windows. Il problema è che non esiste una chiara descrizione di ciò che fanno. Ma in ogni caso si tratta di una funzionalità impraticabile e inutile, quindi questa coppia di servizi si può disabilitare.

Centro sicurezza PC


Security Center serve per avvisare l'utente quando ci sono problemi in qualche elemento relativo alla sicurezza del sistema. Di solito si visualizzano le notifiche del firewall, antivirus, o Windows Update nella barra delle applicazioni. E' molto invadente e fastidioso.

Servizi di georilevazione


Considero questo servizio un po inutile. In teoria dovrebbe aiutare a localizzare i diversi servizi basati su una sorta di protocollo o algoritmo, questo si ripete in continuo e il PC viene monitorato utilizzando solo IP. Implica risorse e soprattutto influisce sulla batteria.

Servizio criteri di diagnostica


Questo è il servizio dietro la risoluzione dei problemi automatica di Windows. Perché questa funzionalità ha un tasso relativamente basso di successo, pochi utenti utilizzarlo per ripristinare la connessione a Internet, o un problema audio. E anche se ho letto che questo sistema riesce di tanto in tanto per risolvere i problemi, la soluzione più veloce resta di ricerca su Internet.
Altri servizi che potete disabilitare, consigliati da Blackviper.com, ovvio che vi conviene sempre leggere la descrizione per ognuno di essi, anche se molti si possono già capire dal nome.

Windows Update


Windows update non è mai consigliato disattivarlo, in questo modo si interrompe il processo di aggiornamento del sistema. C'è anche da dire però che influisce molto sulle prestazioni del sistema, anche se non si sta aggiornando nulla rimane costantemente in monitoring per la ricerca di aggiornamenti.
Ad esempio su pc poco potenti è consigliato tenerlo disabilitato e riabilitarlo periodicamente. Tipo ogni 2-3 mesi lo riattivate, eseguite tutti gli aggiornamenti e lo disattivate nuovamente.


Esiste anche uno strumento chiamato Easy Service Optimizer è uno strumento portable gratuito che vi aiuta a disattivare i servizi non necessari di Windows.Ha quattro profili ("Default", "Safe", "Tweaked", "Extreme").


1. AllJoyn Router Service
2. Application Layer Gateway Service
3. Bluetooth Support Service
4. BranchCache
5. Certificate Propagation
6. DNSClient
7. Downloaded Maps Manager
8. Geolocation Service
9. HomeGroup Listener
10. HomeGroup Provider
11. Hyper-V Data Exchange Service
12. Hyper-V Guest Service Interface
13. Hyper-V Guest Shutdown Service
14. Hyper-V Heartbeat Service
15. Hyper-V Remote Desktop Virtualization Service
16. Hyper-V Time Synchronization Service
17. Hyper-V VM Session Service
18. Hyper-V Volume Shadow Copy Requestor
19. Internet Connection Sharing (ICS)
20. Internet Explorer ETW Collector Service
21. IP Helper
22. Microsoft (R) Diagnostics Hub Standard Collector Service
23. Microsoft iSCSI Initiator Service
24. Microsoft Windows SMS Router Service
25. Netlogon
26. Offline Files
27. Print Spooler
28. Printer Extensions and Notifications
29. Remote Access Auto Connection Manager
30. Remote Access Connection Manager
31. Remote Desktop Configuration
32. Remote Desktop Services
33. Remote Desktop Services UserMode Port Director
34. Remote Procedure Call (RPC) Locator
35. Retail Demo Service
36. Sensor Data Service
37. Sensor Monitoring Service
38. Sensor Service
39. Smart Card Device Enumeration Service
40. Smart Card Removal Policy
41. SNMP Trap
42. Storage Service
43. Superfetch
44. Touch Keyboard and Handwriting Panel Service
45. Windows Biometric Service
46. Windows Connect Now - Config Registrar
47. Windows Media Player Network Sharing Service
48. Windows Mobile Hotspot Service
49. Windows Remote Management (WS-Management)
50. Xbox Live Auth Manager
51. Xbox Live Game Save
52. XboxNetApiSvc
  • Commenti Blogger
  • Commenti Facebook

3 commenti:

  1. Ottimo articolo!
    Utile, per risparmiare risorse di computer, batteria nei portatili e giga di dati quando connessi tramite hotspot wifi portatile.
    Vorrei condividere con voi quanto mi accade però: disattivando il servizio Client DNS a me non funzionano più le app di Win10. Succede anche voi la stessa cosa? Ovviamente la connessione c'è, tanto che la navigazione su Internet avviene normalmente con qualsiasi browser (stranamente anche con EDGE, che da quanto ricordo viene cmq considerata una app... vabbè), ma quando apro qualsiasi app mi compare il messaggio "assicurati di essere collegato ad Internet".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se ti fa il problema allora ti consiglio di tenerlo attivo

      Elimina
  2. Avevi iniziato bene,non il solito elenco in inglese...ma poi..

    RispondiElimina

Item Reviewed: 50 servizi Windows 10 inutili da disattivare Rating: 5 Reviewed By: Stefano Izzo