venerdì, Marzo 1, 2024
Testo alternativo
HomeSmartphone e DeviceApple Abbandona lo Sviluppo del Modem 5G In-House: Una Svolta Inaspettata

Apple Abbandona lo Sviluppo del Modem 5G In-House: Una Svolta Inaspettata

Nel corso di un lungo e impegnativo percorso, Apple ha cercato di sviluppare un proprio modem 5G in-house, ma sembra che la battaglia non stia procedendo come previsto. Secondo una recente pubblicazione sulla piattaforma sudcoreana Naver, fonti all’interno della catena di approvvigionamento di Apple rivelano che Cupertino sta attualmente ristrutturando gli investimenti nel dipartimento di sviluppo del modem, con l’intenzione di abbandonare completamente il progetto. Questa notizia è stata confermata da fonti giapponesi della catena di approvvigionamento e dal noto leaker @Tech_Reve, il quale ha dimostrato affidabilità nelle anticipazioni riguardanti Apple.

Il rapporto indica chiaramente che Apple ha deciso di abbandonare lo sviluppo del proprio modem 5G, gettando dubbi sulla realizzazione del progetto inizialmente previsto per il 2026. Questo segna una significativa deviazione dai piani di Apple, che aveva esteso il suo accordo con Qualcomm per l’utilizzo dei loro modem 5G fino al 2026. Fino ad oggi, tutti i dispositivi Apple hanno utilizzato modelli prodotti da Qualcomm.

Le ragioni dietro questa decisione drastica non sono ancora completamente chiare, ma sembra che Apple abbia incontrato ostacoli significativi durante il processo di sviluppo. In particolare, la società si è scontrata con problemi legali legati ai brevetti dei modem detenuti da Qualcomm. Questi brevetti, fondamentali per l’implementazione della tecnologia 5G, sono programmati per scadere nel 2030, ma sembra che abbiano creato complicazioni per il percorso di sviluppo di Apple.

Questa notizia ha sorpreso l’industria e gli appassionati di tecnologia, poiché Apple aveva inizialmente puntato sulla costruzione di un modem 5G proprietario per garantire maggiore controllo sulla progettazione e l’implementazione della tecnologia nei propri dispositivi. L’azienda aveva precedentemente segnalato l’intenzione di spostarsi verso l’utilizzo di un modem in-house entro il 2026, ma ora sembra che tale obiettivo sia in dubbio.

Mentre Apple estende l’accordo con Qualcomm fino al 2026, resta da vedere come questa decisione influenzerà la roadmap futura dell’azienda e la sua strategia nel settore della connettività 5G. Gli esperti e gli analisti del settore stanno ora speculando sulle possibili alternative che Apple potrebbe considerare per garantire un futuro senza intoppi per i suoi dispositivi, soprattutto in un panorama tecnologico in rapida evoluzione.

Vittorio Montana
Vittorio Montana
Sono un appassionato di videogiochi e mi piace giocare su diverse console, tra cui Nintendo Switch e PlayStation 5. Fin dall'infanzia, ho mostrato un forte interesse per i videogiochi. Mi piace passare il tempo immerso in mondi virtuali, esplorando ambienti fantastici e sfidando boss epici. Ho giocato a molti titoli famosi e ho sviluppato una conoscenza approfondita del mondo dei videogiochi.
POTRESTI LEGGERE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

I NOSTRI SOCIAL

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Migliori prodotti del mese

Più letti

Ultimi commenti