domenica, Maggio 19, 2024
Testo alternativo
HomeWeb e SocialBluesky, la Rivoluzione Decentralizzata di Twitter/X: 2 Milioni di Utenti e Nuovi...

Bluesky, la Rivoluzione Decentralizzata di Twitter/X: 2 Milioni di Utenti e Nuovi Obiettivi Ambiziosi

Bluesky, l’innovativa piattaforma che sta costruendo un’alternativa decentralizzata a Twitter/X, ha annunciato oggi di aver raggiunto il traguardo di 2 milioni di utenti, registrando un aumento di un milione rispetto al mese di settembre. Questo risultato è ancor più significativo considerando che l’applicazione rimane accessibile solo su invito. Bluesky ha anche svelato i suoi piani futuri, tra cui il lancio di un’interfaccia web pubblica entro la fine del mese e l’avvio della federazione all’inizio del prossimo anno.

La federazione rappresenta uno degli elementi distintivi più importanti tra Bluesky e X, poiché consentirà a Bluesky di operare come una rete sociale più aperta. Questo significa che funzionerà in modo simile a Mastodon, dove gli utenti avranno la libertà di scegliere a quali server unirsi e di spostare i propri account a loro discrezione. Bluesky ha dichiarato che questo è ciò che rende la piattaforma “a prova di miliardario”, facendo un chiaro riferimento alla recente acquisizione di Twitter da parte di Elon Musk, ora chiamato X.

“Avrai sempre la libertà di scegliere (e di uscire) anziché essere vincolato ai capricci di aziende private o algoritmi a scatola chiusa”, spiega un post sul blog dell’azienda. “E ovunque tu vada, i tuoi amici e le tue relazioni saranno lì”, sottolinea.

Analogamente al servizio decentralizzato Mastodon, la federazione consente a chiunque di gestire il proprio servizio e connettersi a qualsiasi altro servizio che utilizza lo stesso protocollo. Nel caso di Bluesky, ciò sarà possibile attraverso l’AT Protocol, che l’azienda sta sviluppando parallelamente al suo servizio rivolto ai consumatori e all’app mobile.

Tuttavia, il protocollo decentralizzato di Mastodon, chiamato ActivityPub, ha guadagnato maggiore visibilità dopo l’acquisizione di Twitter da parte di Musk. Altre aziende, tra cui Mozilla, Flipboard, Medium e Automattic (la società madre di WordPress.com), hanno abbracciato ActivityPub e Mastodon, rappresentando una sfida per l’espansione futura di Bluesky. A meno che Bluesky non intraprenda azioni per permettere una qualche interoperabilità tra l’AT Protocol e l’ActivityPub, un collegamento tra i due potrebbe essere tecnicamente possibile, ma probabilmente avverrà in un futuro più distante.

Nel frattempo, Bluesky sta lavorando per rendere il suo servizio più accessibile, incluso il lancio di un’interfaccia web pubblica entro la fine del mese. Questo consentirà a chiunque di visualizzare i post su Bluesky, anche senza un account. Sebbene ciò renda la rete più promettente come concorrente di X per le notizie in tempo reale e le conversazioni, potrebbe anche esporre i post degli utenti di Bluesky al mondo esterno in modi per i quali potrebbero non essere preparati. Attualmente, l’app non offre un’opzione per impostare i profili come “privati”, come avviene su Twitter/X, suscitando l’insoddisfazione di alcuni utenti.

Nonostante la sua crescita, la riluttanza di Bluesky a abbandonare il suo stato di accesso solo su invito e ad aprire la sua rete a più utenti ha consentito ad altri concorrenti di X di guadagnare terreno. Il mese scorso, ad esempio, il CEO di Meta, Mark Zuckerberg, ha annunciato la sua alternativa a X, Instagram Threads, che conta appena sotto i 100 milioni di utenti attivi mensili. Zuckerberg ritiene che potrebbe raggiungere un miliardo di utenti nei prossimi anni. Threads prevede di interoperare con ActivityPub in futuro.

L’annuncio di Bluesky segue il rapido rilascio di nuove funzionalità da parte di Threads per rendere la sua app più competitiva rispetto a X, tra cui un feed cronologico, il supporto per visualizzare i “mi piace”, la ricerca, un pulsante di modifica gratuito, una versione web, sondaggi e supporto GIF, tag per argomento e presto anche un’API per sviluppatori. Anche Mastodon ha capitalizzato sull’opportunità presentata dall’acquisizione di Twitter, lanciando una versione più user-friendly del suo servizio lo scorso settembre. Tuttavia, Mastodon conta attualmente 1,6 milioni di utenti attivi mensili, risultando ancora molto più piccolo rispetto a Threads.

Oltre alla notizia odierna, Bluesky ha evidenziato altre funzionalità recentemente lanciate, tra cui le notifiche push mobile, liste utenti condivisibili, verifica via email, preferenze avanzate per l’ordinamento e il filtraggio dei post nelle impostazioni del feed e del thread, una scheda multimediale nei profili utenti, una scheda “Mi piace” nel proprio profilo utente, suggerimenti di utenti da seguire e varie migliorie in termini di accessibilità.

Nonostante Bluesky abbia avuto origine come un progetto interno di Twitter sotto la guida di Jack Dorsey, l’azienda è stata successivamente distaccata da Twitter con un finanziamento iniziale di $13 milioni per avviare la ricerca e lo sviluppo. Jack Dorsey fa parte del consiglio di amministrazione di Bluesky. Quest’anno, l’azienda ha ottenuto un finanziamento seed di $8 milioni guidato da Neo per proseguire lo sviluppo e ha convertito la sua struttura legale da public benefit LLC a public benefit C Corp.

Vittorio Montana
Vittorio Montana
Sono un appassionato di videogiochi e mi piace giocare su diverse console, tra cui Nintendo Switch e PlayStation 5. Fin dall'infanzia, ho mostrato un forte interesse per i videogiochi. Mi piace passare il tempo immerso in mondi virtuali, esplorando ambienti fantastici e sfidando boss epici. Ho giocato a molti titoli famosi e ho sviluppato una conoscenza approfondita del mondo dei videogiochi.
POTRESTI LEGGERE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

I NOSTRI SOCIAL

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Migliori prodotti del mese

No products found.

Più letti

Ultimi commenti