Home Smartphone e Device Come ripristinare Samsung Galaxy S20: i due migliori metodi

Come ripristinare Samsung Galaxy S20: i due migliori metodi

0
ripristinare Samsung Galaxy S20

 ripristinare Samsung Galaxy S20

Uno dei dispositivi del momento è senza ombra di dubbio il nuovo top di gamma Samsung Galaxy S20. Ci troviamo di fronte ad un dispositivo semplicemente perfetto caratterizzato da un design curato nei minimi dettagli e una componentistica di altissimo livello. 

Ripristinare Samsung Galaxy S20 per via dei troppi problemi? Riuscirci è un gioco da ragazzi grazie a due facili metodi

Detto questo, nonostante a bordo del nuovo top di gamma dell’azienda coreana sia presente un hardware mostruoso con il passare del tempo potrebbero man mano iniziare a comparire i primi segnali di blocchi o malfunzionamenti ed è per questo che l’unico modo per risolvere il tutto sarebbe quello di ripristinare il telefono.

Evidenziamo da subito comunque che riportare alle condizioni di fabbrica il top di gamma Galaxy S20 è semplicissimo per chiunque anche per coloro che nel mondo tecnologico sono poco esperti. Prima di ripristinare lo smartphone, tuttavia, è consigliato fare un backup dei dati cosi da non perdere alcun dato come foto, messaggi, app ecc…

Una volta fatto questo, dovete sapere che per resettare il Galaxy S20 ci sono due facili metodi che ora vedremo insieme nel dettaglio qui sotto. Pronti cari lettori?

Ripristino Galaxy S20 dalla recovery

  1. Se lo smartphone Galaxy S20 in vostro possesso è acceso spegnetelo;
  2. Ora tenete premuti insieme i tasti volume su + pulsante – se c’è – + pulsante di accensione;
  3. Appena sul display del terminale compare il logo della casa produttrice Samsung rilasciate i tasti;
  4. Aspettate qualche secondo il caricamento della recovery – nel frattempo comparirà una scherma di color blu con la scritta nessun comando -;
  5. Agendo tramite i tasti del volume navigate fino a quando non trovate la seguente dicitura: “wipe data/factory reset”;
  6. Premete il tasto di alimentazione per fare accesso al sottomenu’ e selezionate e confermate con Yes;
  7. Ora il Samsung Galaxy S20 andrà finalmente a resettarsi tornando nel giro di pochi minuti come nuovo.
LEGGI ANCHE  Apple iPhone ricondizionati - Conviene ? Garanzia ?

Hard Reset Galaxy S20 dalle impostazioni

Questo metodo per ripristinare il Samsung Galaxy S20 è ancora più facile del primo.

  1. Prima di tutto accendete lo smartphone – se già è accesso meglio cosi -;
  2. A questo punto direttamente dalla Home dovete cercare e poi cliccare su impostazioni facendo successivamente accesso in account e backup – account;
  3. Tappate sul vostro account Google e Samsung – se settato – e optate per la voce rimuovi account;
  4. Tornate indietro e andate in gestione generale – ripristina – ripristino dati di fabbrica;
  5. Per confermare tale selezione optate per la voce ripristina prima e cancella tutto poi;
  6. Infine, arrivati fino a qui lo smartphone Samsung inizierà finalmente le operazioni di ripristino tornando nuovo di zecca veloce e reattivo al massimo.

Conclusioni

Come visto utilizzando questi due metodi che vi abbiamo descritto poco sopra ripristinare il proprio Samsung Galaxy S20 è molto facile. Ovviamente per qualsiasi problema o domanda siamo a vostra completa disposizione per aiutarvi.

Consigliamo anche: Samsung Galaxy S20, S20+ e S20 Ultra 5G: le 5 migliori cover e custodie

 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here