martedì, Giugno 25, 2024
Testo alternativo
HomeNewsElon Musk Annuncia con Successo il Primo Implantone Cerebrale di Neuralink in...

Elon Musk Annuncia con Successo il Primo Implantone Cerebrale di Neuralink in un Essere Umano

Nelle ultime dichiarazioni di Elon Musk, è stato annunciato con successo il primo impianto cerebrale di Neuralink su un paziente umano. L’intervento è stato eseguito con successo, e Musk ha condiviso che il paziente si sta “ripristinando bene” appena un giorno dopo l’intervento.

Neuralink, l’azienda di Musk che si propone di creare interfacce cervello-computer (BCI), ha iniziato a reclutare pazienti umani per il suo primo trial clinico lo scorso autunno, ottenendo l’approvazione dalla FDA. L’azienda aveva specificato che persone “con quadriplegia dovuta a lesioni al midollo spinale cervicale o sclerosi laterale amiotrofica (SLA)” potrebbero qualificarsi per lo studio, con l’obiettivo iniziale di concedere loro la capacità di controllare un cursore o una tastiera del computer utilizzando solo il pensiero.

Non sono stati forniti dettagli specifici sull’intervento o sullo stato del trial, ma Musk ha menzionato che “i risultati iniziali mostrano una promettente rilevazione degli spike neuronali”. Questo successo rappresenterebbe una pietra miliare significativa per Neuralink, portando l’azienda un passo più vicino alla realizzazione della visione di Musk che prevede un futuro in cui le persone possano sperimentare realtà alternative attraverso questi impianti neurali avanzati.

Tuttavia, Neuralink non è solo sotto i riflettori per i suoi successi. L’azienda sta affrontando anche un’indagine federale per presunte violazioni delle leggi sulla tutela degli animali. Nonostante queste sfide, l’annuncio del successo del primo impianto cerebrale su un essere umano indica una notevole avanzamento nelle ambizioni di Neuralink e nel campo delle interfacce cervello-computer.

Il fondatore Elon Musk ha da tempo enfatizzato le potenzialità rivoluzionarie di questa tecnologia, immaginando un futuro in cui gli esseri umani possono comunicare direttamente con i computer e sperimentare realtà virtuali senza l’ausilio di dispositivi esterni. La notizia dell’implantazione riuscita potrebbe alimentare ulteriori discussioni sull’etica e sulla sicurezza delle tecnologie di interfaccia cervello-computer mentre avanzano nel loro sviluppo e nella loro integrazione nella vita quotidiana. Resta da vedere come evolveranno le ricerche e gli sviluppi futuri di Neuralink e come questo influenzerà il panorama della tecnologia e della salute.

Vittorio Montana
Vittorio Montana
Sono un appassionato di videogiochi e mi piace giocare su diverse console, tra cui Nintendo Switch e PlayStation 5. Fin dall'infanzia, ho mostrato un forte interesse per i videogiochi. Mi piace passare il tempo immerso in mondi virtuali, esplorando ambienti fantastici e sfidando boss epici. Ho giocato a molti titoli famosi e ho sviluppato una conoscenza approfondita del mondo dei videogiochi.
POTRESTI LEGGERE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

I NOSTRI SOCIAL

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Migliori prodotti del mese

No products found.

Più letti

Ultimi commenti