domenica, Giugno 23, 2024
Testo alternativo
HomeNewsGoogle Introduce Misure Anti-Stalking per Proteggere gli Utenti Android

Google Introduce Misure Anti-Stalking per Proteggere gli Utenti Android

Google sta lanciando nuove misure di sicurezza per proteggere gli utenti Android dal fenomeno del digital stalking. Le nuove funzionalità, annunciate inizialmente al Google I/O a maggio, si concentrano sulla rilevazione e la gestione di dispositivi di tracciamento sconosciuti e mirano a ridurre l’uso improprio di tracker Bluetooth e simili per sorvegliare le persone senza il loro consenso.

L’aumento del fenomeno di stalking digitale è diventato un problema serio, soprattutto dopo il lancio dell’AirTag di Apple nel 2021, che ha reso più facile il tracciamento degli oggetti e, in alcuni casi, delle persone stesse. In risposta a questa preoccupante tendenza, Google ha sviluppato una serie di misure preventive per proteggere la privacy e la sicurezza degli utenti Android.

Una delle nuove funzionalità chiave è la notifica sugli sconosciuti tracker. Quando il tuo dispositivo Android rileva un tracker Bluetooth o un dispositivo di tracciamento sconosciuto che si trova con te ma non appartiene a te, riceverai una notifica sul tuo telefono. Questa notifica ti informerà sulla presenza del dispositivo sconosciuto e ti fornirà informazioni utili, come una mappa dei luoghi in cui il tracker ha viaggiato con te e, in alcuni casi, dati sul proprietario del dispositivo. Questa funzionalità permette agli utenti di essere consapevoli di eventuali dispositivi di tracciamento non autorizzati che potrebbero essere nascosti tra i propri oggetti personali.

Oltre alla notifica automatica sugli sconosciuti tracker, gli utenti Android possono anche eseguire una scansione manuale per rilevare dispositivi di tracciamento nelle vicinanze. Questa opzione consente agli utenti di avere un controllo più diretto e immediato sulla sicurezza del proprio ambiente. Con pochi semplici passaggi nelle impostazioni del telefono, gli utenti possono avviare la scansione e, in caso di rilevamento di un tracker sospetto, accedere alle stesse opzioni disponibili tramite la notifica automatica.

Per garantire una maggiore protezione contro il digital stalking, Google ha collaborato con Apple per sviluppare queste funzionalità. Inoltre, Google ha deciso di posticipare il lancio della sua rete “Trova il mio dispositivo” fino a quando Apple non avesse implementato pienamente le proprie protezioni contro il tracciamento sconosciuto su iOS. Questa sinergia tra i due giganti tecnologici dimostra il loro impegno comune nel garantire la sicurezza e la privacy degli utenti di entrambe le piattaforme.

Tuttavia, va notato che queste misure anti-stalking potrebbero comportare alcune limitazioni per il tracciamento di oggetti rubati tramite dispositivi di tracciamento nascosti. Alcuni malintenzionati potrebbero scoprire rapidamente e disattivare tali tracker, riducendo la loro efficacia nell’aiutare a recuperare gli oggetti rubati. Tuttavia, Google e Apple hanno deciso che la protezione della privacy e la prevenzione del digital stalking sono prioritari rispetto a questa eventualità.

In conclusione, le nuove misure anti-stalking di Google rappresentano un passo significativo nella tutela della sicurezza e della privacy degli utenti Android. Con le notifiche sugli sconosciuti tracker e la possibilità di eseguire una scansione manuale, gli utenti avranno maggiori strumenti per rilevare e gestire dispositivi di tracciamento non autorizzati. La collaborazione tra Google e Apple dimostra l’importanza dell’unità nell’affrontare le sfide della sicurezza digitale, mentre i due colossi continuano a lavorare per migliorare la sicurezza delle loro piattaforme e dei loro utenti.

Vittorio Montana
Vittorio Montana
Sono un appassionato di videogiochi e mi piace giocare su diverse console, tra cui Nintendo Switch e PlayStation 5. Fin dall'infanzia, ho mostrato un forte interesse per i videogiochi. Mi piace passare il tempo immerso in mondi virtuali, esplorando ambienti fantastici e sfidando boss epici. Ho giocato a molti titoli famosi e ho sviluppato una conoscenza approfondita del mondo dei videogiochi.
POTRESTI LEGGERE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

I NOSTRI SOCIAL

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Migliori prodotti del mese

No products found.

Più letti

Ultimi commenti