Home Guadagnare online Guadagnare testando app e siti web – Crowdville

Guadagnare testando app e siti web – Crowdville

0

Guadagnare testando app e siti web al giorno d’oggi è possibile.
La maggior parte dei siti che permettono di guadagnare testando prodotti digitali sono per lo più stranieri e non offrono un guadagno costante, inoltre non hanno supporto e community italiane.

Essendo Guide-informatica.com, un punto di riferimento per i suoi lettori, sa che la maggior parte di voi siete comunque predisposti alla tecnologia o siete già immersi completamente (programmatori, grafici, studenti ingegneria informatica, appassionati).

Guadagnare testando app e siti è possibile grazie a una realtà affermata,Crowdville.
Crodwille è una piattaforma che permette di guadagnare soldi veri ma anche buoni sconto.

E’ una realtà funzionante e pagante, ben nota anche in altre nazioni.
Crowdville è, infatti, il posto dove ogni utente ha la possibilità di ricevere un compenso aiutando le aziende nel trovare malfunzionamenti o dando la propria opinione tramite un semplici sondaggi riguardo la propria esperienza d’uso.

Come entrare nel mondo di tester di app e siti?

Nessun requisito tecnico particolare… basterà soltanto avere un po’ di buona volontà.
Può essere vista come un opportunità per studenti o per lavoratori per arrotondare, non come primo lavoro. Per partecipare serve :

Per inviare il proprio questionario o segnalare eventuali malfunzionamenti bisogna aderire alle “campagne”: c’è un apposita sezione dove potrete trovare quelle disponibili e leggere una breve introduzione per capire cosa vi verrà chiesto di testare.
Ovviamente più si partecipa, più si guadagna: per un solo questionario è previsto un compenso da 10€ in su e per ogni “bug” accettato, si può guadagnare fino a 18€.
Inoltre, sono previsti ulteriori premi come buoni regalo Amazonbuono regalo Netflix e Feltrinelli da 50€ e 100€ e device tecnologici come Google Chromecast e iPad.
Ogni segnalazione all’interno delle campagne Crowdville, partite nel 2014 e giunte a 200 solo nel 2017, aiutano il cliente a capire i difetti che impediscono una corretta fruizione del loro prodotto.

Gli utenti sono quindi i veri protagonisti, attori fondamentali per la definizione delle caratteristiche di un prodotto.

Le campagne in corso

Tante campagne in corso, e tante possibilità di guadagno che vi faranno dimenticare i soldi spesi per i regali natalizi.

1.1 Testare qualità wi-fi

“Noi odiamo il Loading”, di nome e di fatto! Stanchi di una connessione lenta e malfunzionante? Con questa campagna, avrete la possibilità di valutare la qualità del vostro WiFi e di migliorarlo grazie alla vostra opinione. Compilate un solo questionario e potrete guadagnare subito £10 (11,3 euro circa)!

1.2 Testare un’app di streaming musicale 

Il Festival musicale più importante d’Italia sta per iniziare: non farti trovare impreparato. Testa un’app di streaming musicale e guadagna 10€ con un solo questionario, fino a 15€ per ogni bug che ti viene accettato dal team di Crowdville. In palio anche dieci buoni Amazon da 100€ e 50€.

Condividi un post di una pagina Facebook su tuoi profili social e ti porti a casa 7€!

 1.4 Offerta rete fissa

Crowdville ti dà l’opportunità di passare ad un noto operatore telefonico con un offerta super-vantaggiosa e verrai anche pagato per farlo: candidati subito alla campagna “Connect 2019”!

Crowdville è quindi un servizio accessibile praticamente a tutti, che ti consente di guadagnare impiegando solo una piccola parte del proprio tempo libero, dove vuoi e quando vuoi.

Pagamenti Crowdville : come funziona

Il pagamento si può richiedere dal sito molto semplicemente:

1) Seleziona il tuo metodo di pagamento preferito tra Transferwise e PayPal
2) Accetta la ricevuta che apparirà sul tuo profilo Crowdville
3) Riceverai il tuo compenso sul metodo di pagamento da te selezionato

I bonifici bancari sono effettuati tramite Transferwise: se vuoi usare questo metodo di pagamento ricordati quindi di inserire nel tuo account Crowdville l’IBAN corretto. La finestra di pagamento per bonifici bancari e buoni Amazon è compresa nel periodo 10-15 di ogni mese.
Con PayPal i pagamenti richiesti saranno eseguiti solo nei mesi di gennaio, aprile, luglio e ottobre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here