domenica, Giugno 23, 2024
Testo alternativo
HomeNewsMicrosoft Teams all'insegna delle Emoji Personalizzate: Il Mito e la Controversia di...

Microsoft Teams all’insegna delle Emoji Personalizzate: Il Mito e la Controversia di Pepe the Frog

Microsoft Teams, la piattaforma di comunicazione aziendale di Microsoft, sembra essere pronta a introdurre una nuova funzione: le emoji personalizzate. Secondo quanto riportato da The Verge, i dipendenti di Microsoft hanno avuto un assaggio di questa novità quando le emoji animate di Pepe the Frog sono apparse in versioni interne di Microsoft Teams, dando il via a test interni della funzione.

Le emoji di Pepe the Frog, ora ampiamente utilizzate come risposte leggere su server Discord e sulla piattaforma di streaming Twitch di Amazon, sono emerse accanto ad altre emoji personalizzate non ancora disponibili di default su Microsoft Teams. La compagnia sta sperimentando questa nuova funzione nelle cosiddette versioni “dogfood” interne di Microsoft Teams.

Al momento, Microsoft Teams supporta le GIF attraverso il servizio Giphy, ma queste sono separate dal pannello emoji che appare durante le videochiamate e i messaggi di chat. L’introduzione delle emoji personalizzate aprirebbe nuove possibilità di espressione per gli utenti di Teams. Tuttavia, la novità potrebbe portare con sé anche questioni delicate, come dimostrato dalla sorpresa e dall’interesse suscitati dalle emoji di Pepe the Frog.

Il meme di Pepe the Frog, sebbene ora spesso utilizzato in modo innocuo, ha una storia controversa. In passato è stato associato a movimenti estremisti, tanto che l’Anti-Defamation League (ADL) lo ha inserito nel suo database di simboli di odio nel 2016. Tuttavia, successivamente l’ADL ha collaborato con il creatore di Pepe, Matt Furie, per promuovere la campagna “#SavePepe” nel tentativo di riappropriarsi del simbolo e svincolarlo da usi malintenzionati.

La decisione di includere Pepe the Frog nelle versioni interne di Microsoft Teams ha sorpreso alcuni dipendenti, considerando la complessità storica del meme. La risonanza simbolica di Pepe ha attraversato una trasformazione nel corso degli anni, da simbolo di resistenza a strumento di espressione in chat di Twitch. L’ADL stessa sottolinea che l’uso del meme deve essere valutato nel contesto, poiché non ogni utilizzo di Pepe implica un intento razzista o suprematista bianco.

Al momento, Microsoft Teams supporta solo le emoji ufficiali Unicode, ma l’aggiunta di emoji personalizzate segnerebbe un cambiamento significativo. La funzionalità, ancora in fase di test, dovrebbe essere implementata su scala più ampia in futuro, permettendo agli utenti di aggiungere un tocco personale alle loro interazioni su Teams.

Microsoft non ha ancora annunciato ufficialmente questa nuova funzione, e la compagnia non ha risposto alle richieste di commenti al momento della pubblicazione. Tuttavia, l’introduzione delle emoji personalizzate potrebbe offrire agli utenti di Microsoft Teams un modo più creativo per esprimersi, anche se accompagnato da una riflessione su come bilanciare l’espressione individuale con la consapevolezza delle possibili interpretazioni di certi simboli.

Vittorio Montana
Vittorio Montana
Sono un appassionato di videogiochi e mi piace giocare su diverse console, tra cui Nintendo Switch e PlayStation 5. Fin dall'infanzia, ho mostrato un forte interesse per i videogiochi. Mi piace passare il tempo immerso in mondi virtuali, esplorando ambienti fantastici e sfidando boss epici. Ho giocato a molti titoli famosi e ho sviluppato una conoscenza approfondita del mondo dei videogiochi.
POTRESTI LEGGERE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

I NOSTRI SOCIAL

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Migliori prodotti del mese

No products found.

Più letti

Ultimi commenti