venerdì, Marzo 1, 2024
Testo alternativo
HomeNewsRivoluzione Visiva: Gli Occhiali AirVision M1 di ASUS sfidano l'Apple Vision Pro

Rivoluzione Visiva: Gli Occhiali AirVision M1 di ASUS sfidano l’Apple Vision Pro

AirVision Pro

Nell’ambito della CES 2024, ASUS ha stupito il pubblico con l’annuncio degli occhiali AirVision M1, presentandoli come una possibile alternativa all’headset Vision Pro di Apple. Tuttavia, un’approfondita analisi rivela che gli occhiali ASUS rappresentano più una novità nel campo dei monitor portatili che un dispositivo destinato all’informatica spaziale.

La differenza chiave tra gli AirVision M1 e dispositivi come il Vision Pro o gli Air 2 Ultras di Xreal è che non supportano realmente la realtà aumentata interattiva. Sebbene gli occhiali possano proiettare il desktop o finestre multiple nello spazio, necessitano di un collegamento a un dispositivo nelle vicinanze e non riconoscono gesti delle mani o oggetti virtuali.

Al contrario, la principale funzione degli AirVision M1 è fornire uno spazio aggiuntivo per lo schermo senza la necessità di trasportare ingombranti monitor portatili. Dotati di display microLED integrati con risoluzione full HD, gli AirVisions possono visualizzare fino a sei o sette finestre o desktop virtuali. È possibile selezionare tra diversi rapporti di aspetto (16:9, 21:9, 32:9 e altri), con i tre gradi di libertà degli occhiali che consentono di fissare le schermate nello spazio virtuale o seguire il movimento della testa.

Durante una dimostrazione pratica, gli AirVision M1 sono stati utilizzati collegati a un laptop, comportandosi come un desktop fluttuante sospeso a sei piedi di distanza. Sebbene le visualizzazioni virtuali fossero inizialmente sfocate, un breve periodo di adattamento e la regolazione della distanza interpupillare hanno reso tutto nitido. Rispetto a soluzioni come Sightful Spacetop, promosso come il primo laptop AR del mondo, gli AirVision M1 offrono un campo visivo verticale più ampio (fino a 57 gradi) senza richiedere attrezzature speciali, essendo praticamente plug and play. Gli occhiali includono anche supporti per il naso e un inserto per la prescrizione per garantire una vestibilità comoda, sia per chi indossa gli occhiali sia per chi non li porta.

Una volta configurati, è facile creare spazi di lavoro virtuali aggiuntivi, grazie a un menu di comandi intuitivo. È possibile regolare liberamente le dimensioni del display virtuale zoomando avanti o indietro. Un punto di forza degli AirVisions è la facilità di utilizzo del touchpad del laptop o della tastiera, poiché è possibile vedere attraverso i display virtuali. Inoltre, gli occhiali ASUS includono mascherine magnetiche per evitare distrazioni, creando uno sfondo nero pulito.

Uno degli utilizzi più interessanti è stato sperimentato collegando gli AirVisions a un ROG Ally, dove hanno fornito uno schermo virtuale massiccio per il gaming. Questo li rende simili a indossare un headset come il Meta Quest 3, ma per giochi non VR. Questo tipo di dispositivo sarebbe ideale per viaggiare in aereo, dove lo spazio è limitato, soprattutto per un monitor portatile. Il prezzo potrebbe essere un fattore decisivo, e qui ASUS sembra vincere la sfida, mirando a circa 700 dollari, a differenza dei 3000 dollari richiesti dall’headset di Apple. Considerando che i monitor portatili costano tra i 250 e i 400 dollari e offrono meno spazio, il prezzo degli AirVisions sembra più ragionevole.

Se stai cercando un’alternativa al tradizionale monitor da viaggio, gli occhiali AirVision M1 di ASUS potrebbero essere la soluzione. Attendi il loro arrivo, previsto nel terzo trimestre del 2024, e preparati a sperimentare una nuova era di esperienze visive.

Vittorio Montana
Vittorio Montana
Sono un appassionato di videogiochi e mi piace giocare su diverse console, tra cui Nintendo Switch e PlayStation 5. Fin dall'infanzia, ho mostrato un forte interesse per i videogiochi. Mi piace passare il tempo immerso in mondi virtuali, esplorando ambienti fantastici e sfidando boss epici. Ho giocato a molti titoli famosi e ho sviluppato una conoscenza approfondita del mondo dei videogiochi.
POTRESTI LEGGERE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

I NOSTRI SOCIAL

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Migliori prodotti del mese

Più letti

Ultimi commenti