Home News Stampante 3D e Medicina a favore delle persone disabili

Stampante 3D e Medicina a favore delle persone disabili

0

Liam, 5 anni, è un bambino nato senza dita ad una mano, ma con l’aiuto di una stampante 3D e due designer iesperti, egli (e non solo lui) ora può afferrare e mantenere i vari oggetti semplicemente spostando il polso su e giù.

robotic hand

La mano robotica di Liam,lo fa sentire capace come qualsiasi altro bambino,tutto questo grazie al frutto del progetto ROBOHAND , che utilizza la MakerBot per stampare pezzi e montarli regolando la protesi a seconda delle necessità degli utenti.
Infatti con la MakerBot si possono stampare protesi di tutte le misure facilmente, poco costose e molto velocemente. Vedere il sorriso di Liam e dei genitori o di altri bambini con esigenze simili mostra come la stampa 3D può essere rivoluzionaria e utile anche nella medicina.

Qui sotto è mostrata la mano robotica in un video , adesso questi ragazzini potranno sentirsi come gli altri coetani grazie a questa stupenda tecnologia.Speriamo in un miglioramento progressivo di questa fantastica stampante.

Articolo precedenteBanchetto (test bench) o case PC ?
Articolo successivoWindows 8.1 : rimane inglese dopo cambio lingua
Autore e fondatore di Guide Informatica, uno tra i portali più popolari dedicati alla tecnologia a 360°. Sono appassionato di qualsiasi dispositivo elettrico/elettronico, ma con una buona dose di passione anche per i motori. In passato ho creato e curato uno dei siti più popolari al Mondo su GTA!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here