Home News “Apple affonda con Wall Street” – 450 miliardi in fumo

“Apple affonda con Wall Street” – 450 miliardi in fumo

0

Apple perde oltre il 10% in borsa, facendo affondare insieme a lei tutti i titoli di Wall Street.

La situazione è amara, molto negativa, non succedeva da oltre 15 anni, un segno rosso che ha portato ad odiare la Apple stessa da parte degli azionisti.

Come affermano i dirigenti Apple, tutto questo è scaturito dai conflitti commerciali tra America e Cina,non a caso, la Cina rappresenta il volume di affari maggiore.
Inoltre,il Wall Street Journal elenca le possibili cause al fallimento dovute all’ultimo flop della Mela, il nuovo iPhone XR.

apple nasdaw
calo borsa apple

Oltre a non essere realmente innovativo, nella nazione asiatica il costo è davero elevato,6.499 yuan, circa 945 dollari.
Le features dell’XR non sono così innovative, ed altri brand offrono lo stesso a meno, basti pensare ad Huawei e al successo di Xiaomi.

Lo scandalo degli iPhone rallentati

Anche lo scandalo dei rallentamenti di proposito, tramite update software, non hanno sicuramente migliorato gli affari.
Apple aveva ammesso di rallentare i vecchi dispositivi, per far fronte all’anzianità delle batterie, tutto questo senza annunciarlo ufficialmente, ma farlo dopo essere stata colta con le mani nel sacco.

Questo, di sicuro, ha leso la fiducia di moltissimi clienti fedeli e potenziali nuovi clienti.

Sarà dura riprendersi da questo tonfo, Apple dovrà inventarsi qualcosa di fronte agli imminenti colossi asiatici di smartphone!

Hai Telegram ? 🤔

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here