domenica, Giugno 23, 2024
Testo alternativo
HomeNewsApple potrebbe integrare app di fitness nell'headset Vision Pro: Nuovi dettagli emergono

Apple potrebbe integrare app di fitness nell’headset Vision Pro: Nuovi dettagli emergono

Apple vision pro fitness

Apple potrebbe integrare app per il fitness nell’headset Vision Pro, secondo un rapporto di The Information. Anche se l’azienda non ha menzionato esplicitamente questa funzionalità durante la presentazione del dispositivo a giugno, ex dipendenti Apple hanno rivelato che erano in corso progetti per creare app di allenamento in collaborazione con Nike. Inoltre, si stava valutando la possibilità di sviluppare supporti per il viso appositamente progettati per gli allenamenti ad alta intensità.

Alcuni dipendenti Apple hanno anche considerato l’idea di consentire agli utenti del Vision Pro di interagire con i contenuti durante l’utilizzo di una cyclette statica. Questo suggerisce che Apple stava prendendo in considerazione diverse applicazioni legate al fitness per l’headset.

Nonostante Apple abbia permesso a un gruppo selezionato di partecipanti alla Worldwide Developers Conference di provare un’app di meditazione con il Vision Pro, sembra che l’azienda avesse in programma di lanciare altre app legate al benessere. Ad esempio, si parlava di un’app di yoga che utilizzava le telecamere del dispositivo per misurare la respirazione dell’utente osservando il movimento del petto e del torso. Inoltre, un’app di tai chi era anche in fase di sviluppo.

È possibile che Apple stia ancora lavorando su queste applicazioni, considerando che l’esperienza di fitness è uno dei principali casi d’uso per gli headset di realtà mista. Tuttavia, secondo i rapporti, Apple potrebbe aver deciso di non rivelare queste funzionalità durante la presentazione del Vision Pro a causa di alcune limitazioni. Ad esempio, l’headset potrebbe avere un ingombrante pacco batteria esterno e un vetro frontale che potrebbe risultare fragile in caso di urti. Inoltre, il tracciamento delle mani potrebbe non essere sufficientemente accurato per supportare giochi specifici per la realtà mista.

Tuttavia, Apple potrebbe avere altri piani per il Vision Pro. Secondo le informazioni riportate, l’azienda avrebbe esplorato la possibilità di creare una funzionalità di “co-presenza” che utilizza il tracciamento del corpo per creare una versione virtuale della persona con cui si sta parlando tramite l’headset. Anche se non sono state fornite ulteriori informazioni su questa funzione, potrebbe rappresentare un’interessante innovazione nel campo delle comunicazioni virtuali.

Con il lancio del Vision Pro previsto per l’inizio del 2024, Apple ha ancora tempo per sviluppare ulteriori funzionalità e app per l’headset. L’azienda sta già lavorando con gli sviluppatori per garantire una vasta gamma di contenuti disponibili al momento del lancio. Sarà interessante vedere come Apple integrerà il fitness e altre funzionalità nel Vision Pro, aprendo nuove possibilità di utilizzo per gli utenti.

Vittorio Montana
Vittorio Montana
Sono un appassionato di videogiochi e mi piace giocare su diverse console, tra cui Nintendo Switch e PlayStation 5. Fin dall'infanzia, ho mostrato un forte interesse per i videogiochi. Mi piace passare il tempo immerso in mondi virtuali, esplorando ambienti fantastici e sfidando boss epici. Ho giocato a molti titoli famosi e ho sviluppato una conoscenza approfondita del mondo dei videogiochi.
POTRESTI LEGGERE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

I NOSTRI SOCIAL

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Migliori prodotti del mese

No products found.

Più letti

Ultimi commenti