martedì, Giugno 25, 2024
Testo alternativo
HomeNewsNVIDIA svela il supercomputer DGX GH200 per l'intelligenza artificiale generativa: una potenza...

NVIDIA svela il supercomputer DGX GH200 per l’intelligenza artificiale generativa: una potenza senza precedenti

Nvidia supercomputer

Durante il suo discorso al Computex, il CEO di NVIDIA, Jensen Huang, ha fatto una serie di annunci importanti, tra cui i dettagli sul prossimo supercomputer DGX della società. Non sorprende che il DGX GH200 si concentri principalmente nello sviluppo di modelli di intelligenza artificiale generativa, considerando la chiara direzione che l’industria sta prendendo.

Il supercomputer utilizza un innovativo sistema di commutazione NVLink per consentire a 256 superchip GH200 Grace Hopper di operare come una singola GPU. Ogni chip è dotato di un processore Grace basato su Arm e di una GPU Tensor Core H100. Questa configurazione consente al DGX GH200 di offrire un’incredibile potenza di calcolo di 1 exaflop e una memoria condivisa di 144 terabyte. NVIDIA afferma che ciò corrisponde a circa 500 volte la quantità di memoria presente in un singolo sistema DGX A100.

A confronto, l’attuale classifica dei supercomputer Top500 elenca il sistema Frontier presso l’Oak Ridge National Laboratory nel Tennessee come unico sistema noto con capacità di calcolo exascale, raggiungendo quasi 1,2 exaflops nel benchmark Linmark. Questo rappresenta oltre il doppio della potenza di calcolo del secondo sistema più veloce, il Fugaku del Giappone.

In pratica, NVIDIA afferma di aver sviluppato un supercomputer che può competere con i sistemi più potenti attualmente esistenti nel mondo. Anche Meta sta costruendo un supercomputer che dichiara sarà il più veloce al mondo nell’ambito dell’intelligenza artificiale, una volta completato. L’architettura del DGX GH200 offre una banda passante 10 volte superiore rispetto alla generazione precedente, fornendo la potenza di un enorme supercomputer di intelligenza artificiale con la semplicità di programmazione di una singola GPU.

Il DGX GH200 ha già suscitato l’interesse di importanti aziende, tra cui Google Cloud, Meta e Microsoft, che saranno tra le prime a testare le capacità del supercomputer con carichi di lavoro di intelligenza artificiale generativa. NVIDIA prevede che i supercomputer DGX GH200 saranno disponibili entro la fine del 2023.

Inoltre, NVIDIA sta lavorando alla costruzione del suo supercomputer, denominato Helios, che combinerà quattro sistemi DGX GH200. L’azienda prevede che Helios sarà operativo entro la fine dell’anno.

Durante il suo intervento, Huang ha anche discusso di altri sviluppi nell’ambito dell’intelligenza artificiale generativa, incluso un importante progresso nel settore dei videogiochi. NVIDIA Avatar Cloud Engine (ACE) for Games è un servizio a cui gli sviluppatori potranno accedere per creare modelli di intelligenza artificiale personalizzati per il linguaggio, la conversazione e l’animazione. Con ACE for Games, i personaggi non giocabili potranno acquisire competenze conversazionali e rispondere alle domande con personalità realistiche che si evolvono nel tempo.

Vittorio Montana
Vittorio Montana
Sono un appassionato di videogiochi e mi piace giocare su diverse console, tra cui Nintendo Switch e PlayStation 5. Fin dall'infanzia, ho mostrato un forte interesse per i videogiochi. Mi piace passare il tempo immerso in mondi virtuali, esplorando ambienti fantastici e sfidando boss epici. Ho giocato a molti titoli famosi e ho sviluppato una conoscenza approfondita del mondo dei videogiochi.
POTRESTI LEGGERE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

I NOSTRI SOCIAL

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Migliori prodotti del mese

No products found.

Più letti

Ultimi commenti