Home Recensioni Soundcore Liberty Neo: auricolari true wireless con 14 ore di autonomia |...

Soundcore Liberty Neo: auricolari true wireless con 14 ore di autonomia | Recensione

5

Anker ha aggiunto un nuovo paio di auricolari true wireless alla sua gamma di prodotti Soundcore chiamati Soundcore Liberty Neo. In questa recensione odierna scopriremo insieme tutte le caratteristiche proposte e soprattutto le prestazioni.

Contenuto della confezione

All’interno della scatola di vendita troviamo il seguente contenuto:

  • Auricolari true wireless Soundcore Liberty Neo.
  • Custodia di ricarica.
  • Cavo micro USB di ricarica lungo 53,3 cm.
  • 4 paia di gommini in silicone XS, S, M e L.
  • 4 paia di archetti in silicone XS, S, M e L.
  • Manuale utente anche in lingua italiana.
  • Libricino contenente informazioni sulla sicurezza.
  • Happy Card.

Ho apprezzato particolarmente il manuale utente che include all’interno ben 17 lingue diverse.

Design e qualità costruttiva

I nuovi Soundcore Liberty Neo progettati da Anker vantano un corpo piccolo e leggero che permette di adattarli senza troppi problemi a diversi tipi di orecchie. A livello estetico non abbiamo nulla di particolare in quanto si trattano di auricolari true wireless tradizionali.

Troviamo, quindi, una costruzione realizzata interamente in plastica di ottima qualità con una superficie opaca nera mista al lucido. Devo dire che in questi giorni di test ho avuto la possibilità di indossarle più volte riscontrando una certa comodità.

Le cuffiette si incastrano molto bene nel canale uditivo e non danno fastidio durante l’utilizzo. Tuttavia, avrei preferito un rivestimento in silicone o gomma sulla parte che poggia sulla pelle per un maggior comfort.

Visto che è possibile aggiungere degli archetti, i Soundcore Liberty Neo sono perfetti anche per fare sport. Vi faccio notare la presenza del piccolo scalino su ogni auricolare che consente di posizionare correttamente l’archetto nel caso lo cambiaste.

Come visto su altri auricolari true wireless con la stessa caratteristica, purtroppo il pulsante fisico non riesco a digerirlo in quanto rende abbastanza scomoda l’interazione. Se ciò non bastasse, i tasti adottati da Anker su questo modello sono abbastanza duri da premere. Diciamo che il più delle volte utilizzerete lo smartphone per cambiare traccia musicale, per rispondere al telefono e così via.

Anker sostiene di aver implementato anche la certificazione IPX5 che dovrebbe garantire una resistenza al sudore e agli getti d’acqua così da allenarvi in tranquillità mentre ascoltate i brani preferiti. Vedremo più in avanti se avranno resistito o meno.

Entrando più specifico, sulla parte frontale troviamo il pulsante fisico con un rivestimento in silicone che ospita il logo Soundcore. Sopra è presente l’indicatore LED bianco che segnala lo stato di funzionamento mentre poco sotto il microfono. Sul retro, invece, troviamo i due Pogo PIN per la ricarica e l’area dedicata all’archetto.

Ho apprezzato molto il design e la cura estetica adottata dall’azienda sulla base di ricarica. Essa, infatti, è diversa dalla custodia proposta in bundle assieme ad altri modelli di auricolari della gamma Soundcore Liberty. Nello specifico, troviamo un particolare rivestimento brillantinato che la rende particolarmente elegante e alla moda.

Sono rimasto soddisfatto dell’ampio pad in silicone presente alla base che consente di posizionare senza problemi sulla scrivania gli auricolari true wireless quando non vengono usati oppure durante la fase di ricarica.

Il sistema di apertura è molto intuitivo e scorrevole grazie alla piccola fessura presente sulla parte frontale la quale permette di sollevare agevolmente il coperchio superiore. Purtroppo, quest’ultimo non è trasparente, quindi ogni volta dovrete aprirlo per poter controllare la ricarica delle cuffiette true wireless.

I PIN di ricarica propongono una discreta forza magnetica e non faranno cadere gli auricolari anche se aprite il coperchio al contrario. Ogni volta che aprite o chiudete il coperchio superiore, si accendono i 3 indicatori LED bianchi posti frontalmente che segnalano l’energia residua della custodia. In alternativa, vi basta premere il piccolo pulsante in plastica presente in mezzo ai due slot per gli auricolari per attivarli.

Il case propone una costruzione solida che non scricchiola affatto in quanto sono stati impiegati dei materiali di ottima fattura. Inoltre, ho apprezzato particolarmente il suo corpo compatto per essere trasportato senza problemi in tasca o in borsa.

Di seguito, vi riportiamo maggiori informazioni su dimensioni e peso di ogni auricolare true wireless e della custodia di ricarica.

  • Case: 79 x 36 x 3 mm / 43,8 grammi
  • Auricolari: 24 x 23 x 28 mm / 5,7 grammi

Caratteristiche

I nuovi Soundcore Liberty Neo dispongono di un driver al grafene, rigido e leggero che produce oscillazioni precise per una qualità sonora superiore per l’intera gamma di frequenze, secondo quanto affermato da Anker.

È presente la tecnologia Push and Go che permette agli auricolari di collegarsi facilmente all’ultimo dispositivo abbinato, ovviamente se disponibile. È possibile accendere/spegnere i Liberty Neo sfilandoli semplicemente dal case di ricarica. In alternativa, è necessario tenere premuto il pulsante principale di entrambe le cuffiette per 5 secondi per spegnerli oppure premerlo una sola volta per accenderli.

Soundcore Liberty Neo recensione

Nel momento in cui si estraggono dalla custodia, le cuffiette entrano automaticamente nella modalità di associazione. Basterà accedere alle impostazioni Bluetooth del proprio dispositivo per collegarsi ad esse.

I 3 indicatori LED presenti sul case permettono di conoscere l’energia residua nel seguente modo:

  • 3 LED accesi: 100%
  • 2 LED accesi: 50%
  • 1 LED acceso: 25%

Soundcore Liberty Neo recensione

Il pulsante fisico posto su entrambi gli auricolari true wireless consente di effettuare diverse operazioni. Ad esempio, è possibile riprodurre o mettere in pausa una canzone premendolo una sola volta. Per passare al brano successivo, è necessario premere il tasto dell’auricolare destro per 1 secondo mentre per ascoltare il brano precedente bisogna fare la stessa cosa ma con il pulsante dell’auricolare sinistro.

Il volume, purtroppo, può essere controllato soltanto dal dispositivo di riproduzione. All’interno del manuale utente trovate comunque maggiori informazioni sul funzionamento degli auricolari.

Entrando più nello specifico, gli auricolari true wireless Soundcore Liberty Neo di Anker dispongono di due driver full range da 6 mm ciascuno, della tecnologia Bluetooth 5.0, propongono una gamma di funzionamento fino a 10 metri, un’impedenza di 16 ohm e una risposta in frequenza di 20 Hz-20 kHz. Il case di ricarica dispone di una porta micro USB da 5V 0.5A e di una batteria da 600 mAh.

Prestazioni

Anker sostiene che i suoi nuovi auricolari TWS riescono a garantire fino a 3 ore e mezza di autonomia con una singola ricarica e 9 in più grazie al case per un totale di 12 ore di riproduzione musicale.

Nella mia prova, impostando il volume all’80%, i Liberty Neo hanno riprodotto musica per circa 6 volte per un totale di 14 ore e 43 minuti. Di seguito, trovate il test nel dettaglio:

  • 1° test: 2 ore e 59 minuti
  • 2° test: 2 ore e 56 minuti
  • 3° test: 2 ora e 45 minuti
  • 4° test: 3 ore e 4 minuti
  • 5° test: 2 ore e 49 minuti
  • 6° test: 55 minuti

Soundcore Liberty Neo recensione

Per quanto riguarda la ricarica, la custodia mi ha permesso di caricare gli auricolari per circa 5 volte e per un totale di 4 ore e 45 minuti. Qui sotto, trovate l’autonomia raggiunta nei 5 test fatti:

  • 1° test: 1 ora e 8 minuti
  • 2° test: 1 ora e 9 minuti
  • 3° test: 1 ora e 5 minuti
  • 4° test: 1 ora e 6 minuti
  • 5° test: 17 minuti

Vi faccio notare che l’auricolare sinistro ha impiegato sempre meno tempo per caricarsi rispetto a quello destro, circa 15 minuti di gap.

Almeno sul mio sample, purtroppo non ho potuto monitorare i tempi di ricarica del solo case scarico e di case + auricolari entrambi scarichi. Questo perché il terzo ed ultimo indicatore LED della custodia lampeggiava all’infinito durante la fase di ricarica. Presumo, però, che ci vogliano circa 2 ore per ricaricare soltanto la custodia completamente scarica e circa 4 ore con case + auricolari a zero.

La qualità audio proposta dai Soundcore Liberty Neo è molto buona con bassi ben riprodotti. Forse ci sono delle frequenze alte un po’ troppo squillanti che emergono in alcune tracce musicali. A volume massimo (non altissimo ma soddisfacente), il suono distorce con alcuni generi musicali tipo il rock ma per fortuna non “soffoca”.

La gamma di funzionamento è ottima vista la presenza della tecnologia Bluetooth 5.0 effettuando il solito test ponendo i Liberty Neo a 8 metri di distanza con due muri mezzo mentre erano collegati a un Samsung Galaxy S10. Nessun problema riscontrato anche nella stabilità della connessione sempre impeccabile.

Pur non essendoci una tecnologia dedicata, ho riscontrato una soppressione dei rumori esterni davvero buona. Ciò è dovuto molto probabilmente al design ergonomico che permette loro di adattarsi perfettamente alle orecchie.

Vi faccio notare che è possibile utilizzare singolarmente soltanto l’auricolare destro. Inoltre, nel momento in cui estraete l’auricolare sinistro della custodia e avete già in funzione quello destro, si connettono entrambi in pochissimi istanti. La stessa cosa succede al contrario, ossia quando riponete l’auricolare sinistro nel case di ricarica e continuate a utilizzare quello destro. Non si verifica alcuna interruzione dell’audio.

Concludo parlandovi del microfono di qualità discreta (quello dell’auricolare destro cattura meglio la voce rispetto al microfono dell’auricolare sinistro) e della resistenza all’acqua promossa a piena voti.

Conclusioni

I nuovi Soundcore Liberty Neo di Anker nel complesso mi hanno soddisfatto molto soprattutto se paragoniamo le caratteristiche proposte con il prezzo di vendita allettante. Infatti, abbiamo di fronte un paio di auricolari true wireless di fascia media che riusciranno sicuramente ad accontentare moltissimi utenti.

L’autonomia, i tempi di ricarica (degli auricolari all’interno del case), la qualità audio, la gamma di funzionamento e così via sono parecchio soddisfacenti. L’unico neo riscontrato, almeno sul mio sample, riguarda il problema della ricarica all’infinito.

Prezzo

Gli auricolari true wireless Soundcore Liberty Neo di Anker sono acquistabili su Amazon ad un prezzo di 59,99 euro con spedizione gratuita.

Soundcore Liberty Neo recensione

5 Commenti

  1. Ciao e grazie per la prova che hai fatto degli auricolari, a me sono appena arrivati oggi e ho notato anch’io che il terzo LED lampeggia anche dopo due ore di carica, non capisco se farà sempre così, oppure se quando sarà carico completamente smetterà di lampeggiare del tutto come hanno fatto gli altri due, comunque volevo sapere se è possibile ricaricare anche solo il case, senza gli auricolari all’Interno, perché mi pare di aver capito così leggendo l’articolo, o sbaglio?

    Infine, cosa intendi con questo test che ho riportato qua sotto!? Significa che il case ricarica per ben 5 volte gli auricolari, ma il secondo test non ho capito se si riferisce al tempo di ricarica degli auricolari, oppure al tempo di autonomia degli stessi e mi sembrerebbe un po’ poco, non ho capito cosa intendi per “ricarica 5 volte per un totale di 4ore e 45”, ti ringrazio se mi togli questi dubbi, perché è l’unica prova ben fatta che ho trovato finora, anche se ho appunto questi dubbi.

    Grazie

    “Per quanto riguarda la ricarica, la custodia mi ha permesso di caricare gli auricolari per circa 5 volte e per un totale di 4 ore e 45 minuti. Qui sotto, trovate l’autonomia raggiunta nei 5 test fatti:

    1° test: 1 ora e 8 minuti
    2° test: 1 ora e 9 minuti
    3° test: 1 ora e 5 minuti
    4° test: 1 ora e 6 minuti
    5° test: 17 minuti”

    • Ciao Alexander, intanto ti ringrazio per l’apprezzamento alla recensione. Partendo dal problema di ricarica, ti consiglio di contattare Anker e spiegare il problema perché il terzo LED continuerà a lampeggiare all’infinito. Chiedi la sostituzione oppure il reso e il rimborso.

      Per quanto riguarda il dubbio che hai, la batteria del case di ricarica permette di caricare per quasi 5 volte completamente gli auricolari per un totale di 4 ore e 45 minuti di autonomia in ricarica in più offerti dalla custodia di ricarica. Ogni test riporta il tempo che le cuffie hanno impiegato per ricaricarsi completamente. Infine, sì, puoi ricaricare senza problemi solo il case senza gli auricolari all’interno.

      • Ciao Alessio, grazie a te per la risposta…in effetti ho letto su Amazon che il terzo LED che lampeggia capita anche ad altri in pratica, mi sa che alla fine è proprio così, anche se in effetti ho provato a scollegare il case dalla corrente e ricollegando il cavo, il terzo LED è rimasto fisso, è come se lampeggiasse all’infinito nonostante sia totalmente carico, ma per vederlo fisso basta scollegarlo dalla corrente e ricollegarlo e rimane fisso, se il case è carico ovvio…vedendo che capita a molti, sinceramente il reso non risolverebbe un granché mi sa, è proprio così.

        Ti ringrazio anche per i dettagli sull’autonomia e sul case sul poterlo ricaricare anche senza auricolari.

        Ciao

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here