Home Guide Apex Legends : Guida e trucchi per vincere!

Apex Legends : Guida e trucchi per vincere!

0

apex

Negli ultimi anni sembra che lo stile “Battle Royale” dei videogiochi multiplayer online sia moooolto gradito dai videogiocatori, tant’è che quando uscì Fortnite (il primo Battle Royale debuttato sul mercato) contò oltre 15 milioni di download in sole 2 settimane. Ad oggi il supporto per questo gioco si è ampliato, essendo compatibile anche su smartphone, tablet e Nintendo Switch è il Battle Royale più scaricato al mondo. Ma prima o poi doveva pur succedere qualcosa… E infatti eccolo qui, Apex Legends, il nuovo Battle Royale targato Electronic Arts (EA) sviluppato da Respawn Entertainment che ha conquistato più di 20 milioni di download nella prima settimana di lancio. E’ ovviamente gratuito e disponibile per PC, PS4 e XBOX. Ovviamente il gioco è di base gratuito, ma sono disponibili all’acquisto dei pacchetti monete e potenziamenti aggiuntivi. Ora tutti si stanno cimentando nel comprendere le differenze che ci sono tra i due, non sapendo che sono davvero pochissime. Però quelle poche che ci sono, rendono il gioco unico nel suo genere. Andiamo a scoprire come si gioca e cosa cambia tra i due rivali (Fortnite VS Apex Legends).

Comincio col dire che Apex non ha una grafica a “cartoni animati”. E’ un misto tra Titanfall e Rainbow Six copiando lo stile di gioco di Fortnite. Ma cosa si fa quando si inizia una partita? Ecco illustrato tutto:

1. Apex Legends : LOBBY

La lobby è simile a quella di Fortnite, con la differenza che in Apex le squadre sono composte da 3 persone, in Fortnite da 4. La modalità di gioco è una sola: squadra. Non esiste una modalità in single player nè modalità alternative. Ecco perchè in questo gioco è d’obbligo costruire un team vincente e fare lavoro di squadra per arrivare alla vittoria.

2. Apex Legends : SELEZIONE LEGGENDA

In Apex i personaggi non si chiamano “skin”, bensì leggende. Al momento ce ne sono 8: Gibraltar, attiva automaticamente degli scudi energetici quando utilizza l’iron sight, può generare una barriera a cupola per proteggere un’area ristretta e far piombare una pioggia di fuoco sugli avversari con il suo potere. Lifeline è un’unità di supporto, una combattente rapida e sfuggente, che può gestire un drone per il ripristino dell’energia vitale e richiamare dall’alto l’invio di un modulo pieno di risorse rare. Bangalore è una mercenaria abile e precisa, ben bilanciata, capace di lanciare fumogeni per generare bombe che cadono dal cielo in un determinato raggio. Bloodhound è una guerriera misteriosa e letale, equipaggiata con dispositivi che tracciano la posizione dei nemici. Pathfinder è dotato di rampino come abilità ricaricabile. Wraith è una sorta di ninja, capace di trasformarsi in un’ombra per sfuggire, nascondersi e rispondere al fuoco. I due personaggi sbloccabili con 12 mila punti token leggenda o con 250 monete Apex (acquistabili nel negozio) sono Caustic e Mirage: il primo è apparentemente lento e pesante, ma può utilizzare bombe velenose che gli permettono anche di barricarsi in una struttura giocando d’attesa, mentre il secondo può creare degli ologrammi-esca molto utili per far uscire allo scoperto gli avversari. Sicuramente in futuro il numero delle leggende si alzerà (come su Rainbow Six, ecco). Ogni componente della squadra deve selezionare la propria leggenda. La si sceglie 1 alla volta, in ordine casuale deciso dal gioco.

3. Apex Legends : BUTTATI GIU’

Detto così non è molto carino, ma è proprio ciò che il gioco vi chiede. Scegliete in squadra dove scendere e paracadutatevi giù, niente di più semplice. Uno dei 3 componenti della squadra sarà selezionato “jumpmaster”, cioè colui che decide dove scendere. Se colui che è stato designato per ricoprire questa carica non sa dove andare, può passare il compito ad un altro componente della squadra.

4. Apex Legends : MUOVITI E CERCA DEL LOOT

Come su Fortnite, una volta scesi bisogna saccheggiare gli edifici, pieni di oggetti ed armi interessanti per riuscire a sopravvivere ed arrivare alla vittoria. Su Apex non esistono gli scudi da bere, ma sono dei veri e propri scudi da indossare e non finiscono/distruggono mai. Se lo scudo perde vita, puoi ricaricarlo attraverso l’uso di appositi “ricarica scudo” facilmente trovabili ovunque. Ci sono i medikit e anche dei kit come il “chug jug” di Fortnite chiamato “kit fenice” in Apex. Per correre più velocemente basta riporre le armi con la Y (su xbox). Cosa molto importante: NON c’è DANNO DA CADUTA, cosa che purtroppo è presente in Fortnite e che molti giocatori reputano fastidiosa.

5. Apex Legends : RIANIMARE UN PROPRIO COMPAGNO

Una delle meccaniche più apprezzate di Apex è la possibilità di riportare in vita un proprio compagno di squadra dopo essere stato ucciso definitivamente. Ogni giocatore infatti può essere abbattuto oppure eliminato definitivamente (come in Fortnite). Nel primo caso trovate il personaggio gattonare a terra e potete chiaramente rianimarlo. Quando un vostro compagno viene ucciso del tutto invece, appare la cassa con tutto il suo inventario. Raccogliete il badge dall’alleato e recatevi in un punto di richiamo, segnati in verde sulla mappa. Questo vantaggio può essere sfruttato una sola volta per partita.

6. Apex Legends : POTENZIAMENTI

Nella mappa si possono trovare facilmente mirini, calci, stabilizzatori e molti altri accessori che possono essere equipaggiati sulle armi a propria disposizione. Come in Fortnite, si possono trovare anche granate, bombe e altri gadget da lancio. Attenzione: non c’è fuoco amico, quindi non potete “punire” un vostro compagno di squadra uccidendolo 🙂

7. Apex Legends : COLORI LOOT

In Apex è importantissimo imparare a distinguere e memorizzare i colori del loot così da sapere a colpo d’occhio la rarità dell’equipaggiamento. Gli oggetti comuni sono segnati in grigio, quelli di livello 2 in blu, quelli epici in viola e i leggendari in oro. Lo stesso principio vale per le casse dei giocatori morti dove la regola è applicata non in percentuale di oggetti ma ai singoli pezzi, il che significa che la cassa diventerà del colore dell’oggetto più raro presente nell’inventario al momento della morte del possessore. Stessa cosa anche per i colpi inflitti al nemico. Quando eseguite un headshot il colore dei danni sarà oro, se sparate al resto del corpo il colore dei danni sarà uguale al tipo di scudo indossato dall’avversario mentre quando il colore dei danni diventa rosso significa che il nemico è rimasto senza scudo.

8. Apex Legends : è migliore di Fortnite?

Oggettivamente? Assolutamente si! Ma perchè? Beh per svariati motivi come il tag (la “spunta” che si può posizionare ovunque nel gioco per segnalare la presenza di loot o la direzione da prendere) e il lancio di gruppo, che in caso di lag o perdite momentanee di connessione non ti fa atterrare da tutt’altra parte. Poi la “sala d’attesa” della lobby (presente su Fortnite) non c’è, eliminando così schiamazzi e casini inutili prima di incominciare la partita.

Le parole chiave per descrivere il gioco? Azione, frenesia, velocità! Infatti su Fortnite puoi anche essere un nabbone incredibile ma puoi arrivare comunque alla vittoria grazie alle squisite armi facili da utilizzare e da trovare come il lanciarazzi e il fucile a pompa sparsi ovunque. Apex ha portato una ventata di novità, facendo splendere il sole sul mondo del Battle Royale, infatti è un gioco più professional possiamo dire, che ricalca esattamente giochi realistici per adulti. Sei solo tu, la tua squadra e le abilità che possedete tutti. Su Fortnite si può camperare, cosa che su Apex non puoi neanche sognare di fare date, appunto, la velocità e la frenesia cui i giocatori sono sottoposti.

Non siete convinti? Pensate ancora che Fortnite sia migliore? Va beh, sono gusti per l’amor del cielo. Ma lasciate che dica solo l’ultima cosa: come ha fatto una casa produttrice (EA), criticata in tutto il mondo, ad ottenere ben 20 milioni di download in una sola settimana, senza pubblicizzare il gioco da nessuna parte? La risposta è semplice: con la qualità. Questo gioco ha conquistato tutti noi perchè è rivoluzionario, fresco, semplice, divertente, bello.

Siamo arrivati alla fine di questa guida su come giocare ad Apex Legends. Per dubbi e curiosità il box dei commenti è qui sotto apposta. Grazie!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here