Home Recensioni Ricevitore Bluetooth compatto con NFC (Aukey BR-C16)

Ricevitore Bluetooth compatto con NFC (Aukey BR-C16)

0

Per rendere un vecchio impianto stereo al passo con i tempi aggiungendo la tecnologia Bluetooth potete affidarvi a un dispositivo chiamato ricevitore Bluetooth. In questa recensione odierna andrò a parlarvi del modello offerto da Aukey chiamato Aukey BR-C16, che tra l’altro implementa anche la connettività NFC. Scopriamo insieme tutte le sue caratteristiche.

Contenuto della confezione

All’interno del box di vendita troviamo il seguente contenuto:

  • Ricevitore Bluetooth Aukey BR-C16.
  • Cavo audio con due connettori mini jack lungo 53,7 cm.
  • Cavo mini jack-RCA lungo 54,5 cm.
  • Cavo micro USB lungo 75 cm.
  • Manuale delle istruzioni anche in lingua italiana.
  • Certificato di garanzia.

Design e qualità costruttiva

Il nuovo ricevitore Bluetooth realizzato da Aukey presenta un design estremamente compatto ed elegante, realizzato interamente in plastica di buona qualità. Visto il peso molto leggero, il corpo flette leggermente applicando un’intensa pressione sia sulla parte superiore che sul fondo ma nonostante ciò resta comunque un prodotto non fragile.

La zona superiore è caratterizzata da una soffice superficie in silicone nera con un rivestimento satinato opaco che permette al piccolo dispositivo di resistere senza problemi sia alle impronte che ai graffi.

Sulla base, invece, è presente un grande pad in silicone con 4 piedini leggermente rialzati che consentono di posizionarlo su una superficie piana, magari accanto all’impianto audio. Infine, sempre sulla parte posteriore c’è una scocca in plastica lucida poco resistente ai graffi.

Entrando più nello specifico, sulla parte superiore troviamo l’unico pulsante a disposizione, il logo dell’NFC e quello di Aukey e un piccolo indicatore LED mentre sul retro ci sono i loghi delle varie certificazioni ricevute. La porta micro USB e l’ingresso jack da 3.5 mm, invece, si trovano sulla parte superiore mentre il microfono su quella opposta.

L’unica cosa che mi ha fatto storcere un po’ il naso è la poca lunghezza dei due cavi audio forniti in confezione. Parlando di numeri, il ricevitore Bluetooth Aukey BR-C16 misura 56 × 56 × 12 mm per un peso di 24,3 grammi.

Caratteristiche

Aukey sostiene che il suo piccolo dispositivo permette di effettuare lo streaming della musica preferita in modalità wireless partendo da un device con tecnologia Bluetooth (es. smartphone, tablet, lettori MP3/MP4 e computer) verso sistemi stereo come altoparlanti, cuffie o auricolari a filo, sia in casa che in auto.

Il collegamento del device da cui riprodurre la musica può avvenire sia tramite il classico Bluetooth che sfruttando l’NFC, ovviamente se possedete è abilitato. Basta semplicemente poggiare lo smartphone o il tablet sulla zona superiore del ricevitore Aukey per stabilire la connessione. Visualizzerete un messaggio di conferma sullo schermo del terminale.

Oltre a questo, l’Aukey BR-C16 dispone della funzione Dual Link, ossia è in grado di connettersi simultaneamente a due dispositivi in modo da riprodurre l’audio dai device preferiti, ovviamente non in contemporanea. Con questo piccolo gadget è possibile, inoltre, effettuare chiamate in vivavoce sfruttando il microfono incorporato.

Per accendere il BR-C16 è necessario tenere premuto per 2 secondi il pulsante multifunzione. L’indicatore LED inizierà a lampeggiare di bianco e verde simultaneamente per notificarvi l’attivazione della modalità pairing. Per spegnerlo, invece, bisogna tenere premuto lo stesso tasto per 4 secondi.

Per collegare il vostro smartphone o tablet dotato di NFC al ricevitore Bluetooth, è necessario prima connettere quest’ultimo all’apparecchiatura audio senza Bluetooth, dopodiché accendere l’Aukey BR-C16, attivare l’NFC del vostro dispositivo tramite le impostazioni e successivamente poggiarlo sulla parte superiore del ricevitore. Una volta fatta correttamente la connessione, la spia luminosa resterà accesa di bianco.

L’abbinamento tramite Bluetooth, invece, si può fare in modo molto simile. In questo caso, però, dovrete ricercare il ricevitore BR-C16 dalle impostazioni Bluetooth. Per attivare la modalità di associazione a ricevitore acceso, basta tenere premuto per 2 secondi il tasto multifunzione.

Parlando delle specifiche tecniche, il ricevitore dispone della tecnologia Bluetooth 4.1 con supporto ai profili AVRCP, HFP e HSP, dispone di un ingresso micro USB da 5V, assicura una gamma di funzionamento fino a 10 metri ed è dotato di una batteria da 150 mAh.

Prestazioni

Aukey sostiene che il suo ricevitore Bluetooth è capace di garantire fino a 10 ore di autonomia con una singola ricarica che avviene in 2 ore e mezza. Collegando un paio di cuffie al ricevitore e connettendo quest’ultimo via Bluetooth a un PC Windows, il gadget ha raggiunto un’autonomia di 6 ore e 51 minuti con volume impostato all’80%.

Nel test di ricarica, invece, usando un caricatore da parete Aukey con tecnologia Smart 5V 2.4A e il cavo micro USB fornito in confezione, il tempo impiegato è stato di 1 ora e 5 minuti.

Aukey BR-C16 ricevitore Bluetooth recensione

In questi giorni di test ho riscontrato delle ottime performance offerte dal ricevitore Aukey BR-C16. In particolare, l’NFC mi ha permesso di collegare il dispositivo a un Samsung Galaxy Note 8. Ho trovato molto utile anche la funzionalità Dual Link per collegare simultaneamente due dispositivi.

La qualità audio resta fedele a quella originale, anche grazie all’ottima stabilità della connessione Bluetooth proposta. Per quanto riguarda la gamma di funzionamento, anch’essa è risultata molto buona nella solita prova effettuata da me, ossia posizionare il dispositivo a 8 metri di distanza con due muri mezzo mentre è collegato a un Note 8.

Infine, il microfono è di scarsa qualità, almeno sul mio sample. In particolare, l’interlocutore ci sente lontani e con un tono cupo.

Conclusioni

Il ricevitore Bluetooth Aukey BR-C16 si è rivelato un prodotto davvero interessante, compatto e soprattutto prestante che permette di trasformare, ad esempio, un vecchio impianto audio in un prodotto al passo con i tempi oppure utilizzare l’ingresso audio dello stereo della vostra auto per collegare uno smartphone via Bluetooth e riprodurre della musica o ancora per usare un vecchio paio di cuffie con filo.

Oltre ai due cavi audio abbastanza corti inclusi nella scatola, sono rimasto un po’ deluso dell’autonomia, poiché nettamente inferiore a quella dichiarata da Aukey, e del microfono. In compenso, però, in poco più di 1 ora il ricevitore sarà completamente carico.

Prezzo

Il ricevitore Bluetooth 4.1 Aukey BR-C16 è acquistabile su Amazon ad un prezzo di 18,99 euro con spedizione gratuita tramite abbonamento Prime.

Aukey BR-C16 ricevitore Bluetooth recensione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here