Home Recensioni Hub USB-C in alluminio con 7 porte (Aukey CB-C68)

Hub USB-C in alluminio con 7 porte (Aukey CB-C68)

0

Un po’ di tempo fa, Aukey ha portato su Amazon un interessante hub USB Type-C chiamato Aukey CB-C68 disponibile in due versioni che sostanzialmente si differenziano per la presenza della porta USB-C con tecnologia Power Delivery. In questa recensione odierna vi parleremo in maniera specifica della versione con.

Contenuto della confezione

All’interno della scatola di vendita troviamo il seguente contenuto:

  • Hub USB-C Aukey CB-C68.
  • Custodia protettiva.
  • Manuale delle istruzioni anche in lingua italiana.
  • Certificato di garanzia.

Design e qualità costruttiva

Rispetto ai tantissimi hub USB Type-C che ho avuto la possibilità di provare in questi ultimi mesi, devo dire che questo modello di Aukey è quello che mi è piaciuto di più a livello estetico. La sua struttura, infatti, vanta una forma molto simile a quella di una saponetta.

Il guscio inferiore è realizzato interamente in metallo di buona qualità mentre la parte superiore vanta un coperchio in plastica nera con rivestimento opaco satinato che riesce a resistere senza problemi sia ai graffi che alle impronte digitali. Purtroppo, sul mio sample ho notato diverse ammaccature evidenti che vi mostro nelle foto qui sotto.

In ogni caso, sulla parte frontale troviamo il logo Aukey e un indicatore LED verde il quale indica il funzionamento mentre sulla zona inferiore abbiamo i loghi delle varie certificazioni ricevute e 4 ottimi piedini in gomma/silicone che permettono all’hub USB Tipo-C di restare fermissimo sulla superficie di appoggio.

Il lato sinistro è praticamente pulito mentre quello destro vede la presenza di un cavo lungo 12,5 cm con connettore USB-C. Infine, sulla parte inferiore trovano posto due porte USB 3.0 ben distanziate tra di loro, uno slot per schede SD e un secondo slot per schede micro SD mentre su quello opposto troviamo una porta USB 3.0, una porta HDMI e un ingresso USB-C PD.

La custodia fornita in dotazione permette di trasportare agevolmente l’Aukey CB-C68 ma, a livello estetico, è identica a quella proposta da Anker su diversi modelli di hub USB-C testati personalmente. Parlando di numeri, il prodotto di Aukey misura 102 × 58 × 13 mm e pesa 106,8 grammi.

Caratteristiche

Le 3 porte USB Type-A sono di tipo USB 3.1 Gen 1 (quindi con connessione USB 3.0) e consentono di trasferire dati fino a 5 Gb/s e garantire una potenza di 5V 900 mA Max ciascuna. La stessa cosa vale per i due slot per schede SD e micro SD che sono sempre di tipo USB 3.0 e inoltre supportano memorie fino a 2 TB.

La porta HDMI permette di collegare, a detta di Aukey, schermi con risoluzione massima 4K a 30 Hz mentre la porta USB Type-C con tecnologia Power Delivery offre una potenza d’ingresso fino a 100W (5-20V 5A), quindi sarà possibile caricare notebook, smartphone e tablet compatibili mentre utilizzate contemporaneamente altre periferiche collegate alle varie porte.

Internamente, l’azienda cinese ha incorporato delle protezioni che proteggono i dispositivi connessi da sovraccarico e surriscaldamento. L’unica cosa che manca all’appello è la porta Gigabit Ethernet.

Aukey CB-C68 Hub USB-C recensione

Prestazioni

Ho deciso di testare in maniera approfondita l’hub USB-C Aukey CB-C68 con due device: un Samsung Galaxy Note 8 e un HP Spectre X360 13. Effettuando delle prove con lo smartphone di Samsung ho riscontrato un supporto abbastanza restrittivo in quanto il Note 8 ha riconosciuto soltanto 3 chiavette USB (due da 4 GB e una da 16 GB).

Ad esempio, con l’Hub USB-C Premium 7-in-1 di Anker ricordo che ho collegato senza problemi 3 pendrive (di cui una da 64 GB) e due SD contemporaneamente. In ogni caso, la porta HDMI e quella USB-C PD hanno funzionato senza problemi.

Prima di vedere le performance dell’Aukey CB-C68 ottenute con lo Spectre X360, vi dico che non è possibile utilizzare contemporaneamente i due slot per schede SD. Oltre a questo, quando si espelle una SD o una micro SD, per riutilizzare uno dei due slot, è necessario scollegare e ricollegare l’intero hub. Naturalmente, potrebbe essere una cosa limitata soltanto al mio HP oppure al sample ricevuto, anche se non ho avuto problemi in passato con altri modelli provati.

Passando ai test, senza alimentazione, sono riuscito a collegare un hard disk da 1 TB, una chiavetta USB da 64 GB, una pendrive da 4 GB e una micro SD da 32 GB senza ottenere errori. Inoltre, le varie porte sono ben distanziate e quindi mi hanno permesso di collegare anche periferiche abbastanza spesse.

Nella seconda prova ho aggiunto un monitor TV Samsung Full HD e pure in questo caso l’hub USB-C Aukey si è comportato bene. Con tutte le porte occupate, il dispositivo non ha riscaldato per nulla, forse complici le basse temperature di questi giorni e il guscio inferiore in alluminio.

Qui sotto trovate alcuni dati riguardo a 3 trasferimenti effettuati fra lo Spectre X360 13 (con SSD Toshiba da 256 GB) e una chiavetta SanDisk Creuzer Extreme da 64 GB.

  • File 1.27 GB: 172-173 MB/s
  • File 2.06 GB: 168-171 MB/s
  • File 1.36 GB: 168-173 MB/s

I valori raggiunti sono stati identici sia con alimentazione che senza.

Ho deciso di fare un ulteriore prova effettuando trasferimenti multipli fra i due device succitati e non ho riscontrato nessun errore. In particolare, ho trasferito 4 file da 716 MB, 1.27 GB, 2.06 GB e 1.36 GB.

Come riportato poco fa, il test della porta HDMI è stato fatto con un monitor TV Samsung in risoluzione Full HD perché purtroppo al momento non dispongono di un dispositivo 4K. Non ho rilevato alcun problema.

Infine, ho deciso di provare le performance della porta USB Type-C con Power Delivery ricaricando lo Spectre X360 13 e comparando i tempi con quelli offerti dal caricatore originale. Preciso che il laptop era spento e la ricarica è stata fatta dal 15% al 100%.

  • Aukey CB-C68: 2 ore e 7 minuti
  • Caricatore originale: 2 ore e 6 minuti

Aukey CB-C68 Hub USB-C recensione

Conclusioni

L’Aukey CB-C68 è un hub USB-C davvero interessante da poter sfruttare con i dispositivi compatibili. Sicuramente, la presenza di una porta Gigabit Ethernet e la possibilità di utilizzare contemporaneamente i due slot SD lo avrebbe reso molto più allettante visto che comunque il suo prezzo è di 50 euro. Non costa poco.

A parte questi due piccoli problemi, il prodotto si è comportato molto bene nei vari test effettuati. Se venisse offerto a 40 euro, sarebbe un hub USB Type-C da prendere in considerazione in fase di acquisto.

Prezzo

L’hub USB-C Aukey CB-C68 è acquistabile su Amazon ad un prezzo di 49,99 euro con spedizione gratuita.

Aukey CB-C68 Hub USB-C recensione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here