Home Guide Come configurare il router fibra FTTC con TIM

Come configurare il router fibra FTTC con TIM

0

Dopo aver proposto di recente l’ottima guida che spiega come parlare con TIM Angie – assistente digitale di TIM, oggi vi spieghiamo come configurare il router fibra FTTC con TIM seguendo un procedimento semplice e veloce.

Come configurare il router fibra FTTC con TIM

Collegare un router proprietario con TIM fibra FTTC su rete fissa: ecco come fare

Il primo passo da compiere è quello di controllare attentamente la compatibilità del modem fibra FTTC proprietario cosi che la configurazione possa avvenire con successo senza riscontrare problemi. E’ dunque di vitale importanza che il modem supporti lo standard VDSL2 con spettro 8GB e 17a – meglio ancora se supporta 35b -. Dopo questa piccola premessa, collegate il modem tramite il classico cavo ethernet alla scheda di rete del vostro PC, aspettate qualche secondo, aprite il browser per navigare sul web e nella barra degli indirizzi digitate il seguente URL: 192.168.1.1.

Automaticamente verrà aperta la pagina per gestire il modem. Dovete inserire correttamente i dati di accesso e procedere alla configurazione del modem inserendo i parametri seguenti:

  • Username
    Il numero di telefono. 
  • Password
    timFIBRA FTTC 
  • Protocollo
    PPPoE Routed (RFC2516) 
  • Incapsulamento
    PTM 
  • Nat
    attivo 
  • Vlan
    835

Se non avete commesso alcun errore non vi rimane che salvare tutti quanti i dati inseriti e riavviare il router. Immediatamente dopo si potrà navigare tranquillamente su Internet.

Come visto configurare il router fibra FTTC con TIM è semplicissimo. Per qualsiasi problema non esitate a scriverci qui sotto dove è presente il box dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here