domenica, Aprile 21, 2024
Testo alternativo
HomeRecensioniEcovacs Omni X1E: Recensione completa e differenze X1 omni

Ecovacs Omni X1E: Recensione completa e differenze X1 omni

Il mondo della pulizia robotizzata è in costante evoluzione, con sempre più marchi che cercano di creare prodotti sempre più intelligenti e versatili. Uno degli ultimi arrivi sul mercato è l’X1e Omni di Ecovacs, un robot che promette di aspirare, lavare, riconoscere gli oggetti e auto-pulirsi con la stazione.

Tuttavia, il prezzo del robot è abbastanza alto e sorge la domanda se sia all’altezza delle aspettative. In questo articolo, esploreremo le funzionalità dell’X1e Omni, i suoi pregi e difetti e valuteremo se il suo prezzo sia giustificato.

#x1e omni

Quali sono le caratteristiche? Dimensione, peso, autonomia?


L’Ecovacs X1E Omni è un robot aspirapolvere e lavapavimenti con caratteristiche tecniche di alto livello. Grazie alla funzione di auto-lavaggio, questo robot è in grado di pulire il pavimento in modo completamente autonomo, senza che tu debba preoccuparti di riempire il serbatoio dell’acqua o di svuotare il serbatoio dei liquidi sporchi. Il serbatoio dell’acqua ha pulita una capacità di 4 litri, che consente di lavare fino a 400 metri quadrati di pavimento, stessa cosa per il secondo serbatoio per l’acqua sporca da 4 litri.

La tecnologia TrueMapping 2.0 e l’evoluto sistema di evitamento degli ostacoli AIVI 3.0 permettono al robot di muoversi agilmente in casa senza rischi di collisione, e il sistema YIKO lo aiuta a capire meglio l’ambiente circostante. Inoltre, grazie alla funzione di rilevamento degli ostacoli tramite ultrasuoni, l’Ecovacs X1E Omni è in grado di rilevare la presenza di tappeti e adeguare la sua potenza di aspirazione per garantire una pulizia ottimale.

L’Ecovacs X1E Omni ha un’ampia gamma di modalità di pulizia tra cui scegliere, come auto, personalizzato e area. La pressione del rullo principale può essere aumentata per garantire una pulizia ancora più approfondita, mentre il livello di aspirazione può essere regolato manualmente. La potenza di aspirazione massima è di 5000Pa, garantendo una pulizia efficiente in ogni angolo della casa.

La durata della batteria è di 260 minuti in modalità silenziosa e 190 minuti in modalità standard su pavimenti duri in modalità aspirazione, mentre in modalità combinata aspirazione e lavaggio la durata della batteria scende a 180 minuti in modalità silenziosa e 150 minuti in modalità standard. La batteria agli ioni di litio ha una capacità di 5200mAh, composta da 8 celle, e il tempo di ricarica è di circa 6,5 ore.

Il robot aspirapolvere e lavapavimenti è dotato di una stazione di ricarica e smaltimento della polvere, che consente di smaltire automaticamente la polvere e lo sporco raccolti durante la pulizia. La stazione è dotata di una capacità di raccolta di 3 litri ed è abbastanza silenziosa, emettendo meno di 80 dB di rumore.

#image_title

L’Ecovacs X1E Omni è fornito con una vasta gamma di accessori, tra cui una spazzola laterale, un manuale utente, un guida rapida, una spazzola di pulizia e un attrezzo di pulizia multiuso. La confezione include anche la stazione di ricarica, un panno per la pulizia, una coppia di pad per la pulizia e una coppia di pad per il lavaggio. Con il suo design compatto e le sue prestazioni avanzate, l’Ecovacs X1E Omni è la scelta ideale per chi cerca un robot aspirapolvere e lavapavimenti intelligente e potente.

Differenze X1 OMNI e X1e OMNI, cambiano solo i sensori?

La stazione autopulente tra i due modelli di ecovacs sono identiche, con 2 serbatoi per l’acqua, asciugatura moci e sacchetto della polvere.

Quello che cambia è nel robottino, e ve lo mostro in una foto.

L’x1e omni ha sul frontale una camera RGB per il riconoscimento degli oggetti e un sensore infrarossi. Manca il sensore 3D dell’X1 omni, infatti il riconoscimento è meno preciso ma comunque buono tanto avendo le stesse prestazioni,.

#image_title

Attenzione però!!! X1E omni non ha un serbatoio per l’acqua, ma solo della polvere e infatti ci metterà più tempo rispetto al fratellastro, poiché dovra ritornare in stazione a bagnare i due moci rotanti.

#image_title

I moci rotanti sono un must have per la pulizia della casa, rendendo quasi inutili i prodotti che lavano con panno umido.

Eseguendo una rotazione da 180giri al minuto e una pressione in 6 netwon metri, la differenza c’è eccome, ma questi robot dotati di moci sono sicuramente più costosi.

#image_title

Quando scegliere l’X1E e quando scegliere X1 OMNI?

L’unica reale differenza per me, è il tempo di lavaggio di tutta la casa. X1E avendo bisogno di tornare ogni 20-30mq in stazione per bagnare i moci, ci impiegherà più tempo.

Se avete una casa da 100 120mq o inferiore, conviene assolutamente puntare sull’X1E, se avete una casa enorme sullo stesso piano è consigliabile preferire X1 OMNI

Video recensione e test ostacoli ,pulizia

In questo video, vi mostro ulteriori dettagli sull’ecovacs X1E Omni, e vi spiego perché conviene acquistarlo rispetto all’X1 standard, andando a risparmiare molto ed avendo quasi lo stesso robot!

Dove acquistarlo? Su amazon è al miglior prezzo?

In promo sicuramente si, su amazon italia lo trovate al prezzo più basso, come adesso che è 450€ meno del suo listino originario.

Soprattutto il post vendita amazon permette di usufruire di 2 anni di garanzia, di reso entro 30 giorni se le prestazioni non soddisfano o è presente qualche problema.

No products found.

Vi lascio anche il link dell’x1 omni se avete una casa oltre i 130mq

No products found.

Come va l’app di ecovacs? Configurazioni Mappatura e funzioni

L’applicazione di ecovacs è davvero molto completa, con un solo username e password potete accedere al vostro robot da più dispositivi.Esempio marito e moglie avendo lo stesso account, possono gestire l’aspirapolvere.

La configurazione iniziale è semplice: è necessario utilizzare l’applicazione mobile che accompagna il robot per connetterlo alla rete Wi-Fi di casa (funziona solo su frequenza 2,4 GHz), ma questo è l’aspetto più complicato. Inoltre, è necessario riempire il serbatoio di acqua pulita da quattro litri con acqua del rubinetto, sollevandolo semplicemente dalla parte superiore della stazione di base e riempiendolo al lavandino.

La prima volta che il robot viene fatto uscire, può essere inviato in una partenza solo di mappatura per creare una mappa della casa prima di iniziare la pulizia. Vale la pena farlo, perché quando ha finito, è possibile iniziare a segnare le aree vietate senza dover aspettare che esegua una pulizia iniziale completa. Ho scoperto che l’opzione di mappatura rapida impiega circa cinque minuti per coprire uno spazio di circa 68m².

Una volta che c’è una mappa in posizione, è possibile avviare la pulizia del robot. L’applicazione suddivide automaticamente la mappa in stanze e le assegna dei nomi, ma è possibile suddividere, unire e rinominare le aree a proprio piacimento. È anche semplice impostare aree vietate e confini per mantenere il robot lontano dai punti critici potenziali.

#image_title

Ulteriori controlli sono accessibili tramite il pannello di controllo, che consente di controllare la potenza del vuoto e il flusso d’acqua. Questo consente anche di controllare l’intensità della pulizia – se esegue passaggi multipli e quanto intensa è l’azione di pulizia – e di impostare routine, che possono essere assegnate per eseguire attività di pulizia automatiche.

È anche importante notare che il robot può memorizzare fino a tre mappe contemporaneamente, il che significa che non sarà necessario creare una nuova mappa ogni volta che lo si sposta in un piano diverso della casa. L’ho portato al piano superiore della mia casa, l’ho posizionato, ho avviato una nuova pulizia e ha rilevato automaticamente che era una nuova posizione e ha creato una nuova mappa. Quando ho riportato il robot al piano inferiore, le mappe sono state commutate senza problemi.

Il passaggio alla modalità di pulizia con mocio è semplice. Basta attaccare i mop e riempire il serbatoio d’acqua con acqua del rubinetto, e il dispositivo passerà automaticamente in modalità mocio e, se si esaurisce l’acqua a metà pulizia, si riempirà da solo dalla stazione di base.

Il controllo vocale è una funzione molto utile che consente di comandare il robot tramite il riconoscimento vocale, senza dover utilizzare l’applicazione mobile o il telecomando. In questo modo, è possibile avviare o interrompere la pulizia, cambiare le impostazioni, e controllare lo stato del dispositivo, utilizzando solo la propria voce.

Nel caso specifico del dispositivo di cui si sta parlando, l’X1 Omni di Ecovacs, è possibile controllarlo tramite il proprio assistente vocale preferito, come Google Assistant o Alexa. Per utilizzare questa funzione, è necessario accoppiare il dispositivo con l’assistente vocale tramite l’applicazione mobile, seguendo le istruzioni fornite.

Una volta accoppiati, è possibile utilizzare comandi vocali specifici per avviare o interrompere la pulizia, cambiare le impostazioni di aspirazione e pulizia, e molto altro ancora. Ad esempio, si può dire “Ok Google, avvia la pulizia” o “Alexa, chiedi a Ecovacs di avviare la pulizia della cucina”.

Il controllo vocale rappresenta un’opzione molto comoda e facile da utilizzare, soprattutto se si hanno le mani occupate o si è distanti dal dispositivo. Inoltre, grazie alla compatibilità con i principali assistenti vocali, è possibile controllare il dispositivo utilizzando il proprio dispositivo mobile o un altoparlante smart compatibile, rendendo ancora più semplice e veloce il controllo del robot.

Come lava? Opinioni ? Pregi e difetti?

I prodotti X1 di ecovacs sono davvero completi, soprattutto molto tecnologici e avanzati. Il X1E Omni eccelle nella sua capacità di lavorare intorno agli ostacoli, poiché dispone di una telecamera e sensore anteriore in grado di rilevare ed evitare oggetti caduti e lavorare delicatamente e con grazia intorno alle gambe dei mobili.

L’autonomia è super e non si hanno mai difficoltà a lavare tutta la casa, l’x1e con i suoi 5200mah farà il suo dovere anche in appartamenti enormi.

L’approccio del robot ai mobili è impressionante. Man mano che si avvicina alle gambe delle sedie e dei tavoli, potrebbe spingerle delicatamente, ma poi le circonda con attenzione, di solito senza fare contatto.
Il robot è anche bravo nel rilevare le diverse superfici, e in modalità di aspirazione, aumenta la potenza di aspirazione quando si sposta da un pavimento duro a una moquette. Se sono attaccati i panni per il mopping, il robot si tiene alla larga da tappeti e moquette, pulendo vicino ai bordi ma mai sulle superfici tappetate.

Il robot ha uno strumento specifico per la pulizia spot, e la recensione ha riscontrato che si è comportato bene nella pulizia di versamenti, raccogliendo il 94% e il 98% dei versamenti di riso su pavimenti duri e moquette, rispettivamente. Si è comportato leggermente peggio con la farina, raccogliendo il 78% del versamento su pavimenti duri e il 42% su moquette a pelo corto. Tuttavia, per quanto riguarda il mopping, il robot è considerato il miglior robot mopping recensito fino ad oggi. Il movimento rotatorio dei due panni rotanti del X1 Omni aggiunge un livello di potenza di pulizia che non ha rivali, ed è stato in grado di rimuovere lo sporco ostinato che altri robot mopping non riuscivano a pulire.

Purtroppo ha un difetto che può far storcere il naso a molti, per la sola aspirazione bisogna rimuovere i due moci con attacco magnetico poiché il robot, sia l’x1 che l’x1e non hanno la funzione per alzare i moci, quindi quando sono installati effettuerà sempre il lavaggio.

Inoltre, spero aggiornino, non riesco a bloccare la funzione di asciugatura, ottima si dopo il lavaggio dei moci, ma dura almeno 1-2 ore e comunque comporta un consumo di corrente. Volendo è meglio asciugarli manualmente.

In definitiva è un ottimo prodotto, con qualche lacuna, che può dar fastidio a qualcuno mentre ad altri no. Dipende dall’utilizzo che se ne vuole fare, non si può negare che il sistema, così come l’app, è studiato e sviluppato da anni per renderlo sempre meglio. Ottimo lavoro ECOVACS!!

Stefano Izzo
Stefano Izzohttps://www.guide-informatica.com
Autore e fondatore di Guide Informatica, uno tra i portali più popolari dedicati alla tecnologia a 360°. Sono appassionato di qualsiasi dispositivo elettrico/elettronico, ma con una buona dose di passione anche per i motori. In passato ho creato e curato uno dei siti più popolari al Mondo su GTA!!
POTRESTI LEGGERE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

I NOSTRI SOCIAL

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Migliori prodotti del mese

No products found.

Più letti

Ultimi commenti