venerdì, Aprile 19, 2024
Testo alternativo
HomeNewsIndagine approfondita della CMA sull'acquisizione di Figma da parte di Adobe: Preoccupazioni...

Indagine approfondita della CMA sull’acquisizione di Figma da parte di Adobe: Preoccupazioni sulla concorrenza nel software di progettazione per schermi

L’Autorità per la Concorrenza e i Mercati del Regno Unito (CMA) ha annunciato oggi l’intenzione di condurre un’indagine approfondita sull’acquisizione di Figma da parte di Adobe, secondo quanto riportato da The Wall Street Journal. L’agenzia ha citato preoccupazioni riguardo a una possibile “significativa riduzione della concorrenza” nel settore del software di progettazione per schermi, e pertanto ha deciso di avviare la cosiddetta “fase due” dell’indagine. Tuttavia, è stata data la possibilità alle due società di presentare entro cinque giorni lavorativi delle proposte vincolanti per affrontare tali preoccupazioni. Nel caso in cui le proposte non soddisfino le richieste della CMA, l’indagine proseguirà. L’acquisizione di Figma da parte di Adobe era stata annunciata lo scorso anno al costo di 20 miliardi di dollari.

Secondo quanto comunicato dall’agenzia britannica, Figma ha raggiunto una quota di mercato significativa nel settore del software di progettazione per schermi, mentre Adobe ha continuato a investire e competere in tale segmento. La CMA ha rilevato che la concorrenza tra Figma e Adobe ha stimolato gli investimenti nell’aggiornamento e nello sviluppo di software di progettazione per schermi, sottolineando l’importanza di questa rivalità che potrebbe essere compromessa dall’acquisizione. Inoltre, la CMA ha descritto Figma come una minaccia emergente per Adobe, esprimendo preoccupazione riguardo alla possibile riduzione dell’innovazione derivante dall’acquisizione di un concorrente in rapida ascesa da parte di Adobe. L’agenzia teme che questa acquisizione possa comportare un aumento dei costi e una riduzione dell’offerta di prodotti innovativi.

L’acquisizione di Figma, con sede a San Francisco, da parte di Adobe rappresenterebbe la più grande operazione di acquisizione mai effettuata dal colosso del design, che ha una storia di 41 anni alle spalle. In undici anni di presenza sul mercato, Figma si è affermata come uno strumento molto popolare per la progettazione basata su vettori. Il software basato su cloud si specializza nella collaborazione remota ed è un diretto concorrente dei prodotti XD e Illustrator di Adobe. All’epoca dell’annuncio dell’acquisizione, Adobe aveva dichiarato l’intenzione di integrare le funzionalità della propria suite Creative Cloud nel software collaborativo di Figma, cercando allo stesso tempo di incorporare le caratteristiche focalizzate sul lavoro di squadra di Figma nei propri prodotti principali. La società aveva sottolineato l’impegno nel mantenere Figma come un’azienda indipendente e aveva assicurato che non erano previsti cambiamenti nei prezzi, inclusa la versione gratuita del software.

“Siamo preoccupati che questa operazione possa limitare l’innovazione e comportare costi più elevati per le aziende che fanno affidamento su Figma e sugli strumenti digitali di Adobe, poiché cesserebbe la competizione tra le due società nell’offrire ai clienti prodotti nuovi e migliori”, ha dichiarato Sorcha O’Carroll, Direttrice Senior delle Fusioni presso la CMA. “A meno che Adobe non presenti soluzioni valide per affrontare le nostre preoccupazioni entro i prossimi giorni, procederemo con un’indagine più approfondita”.

Vittorio Montana
Vittorio Montana
Sono un appassionato di videogiochi e mi piace giocare su diverse console, tra cui Nintendo Switch e PlayStation 5. Fin dall'infanzia, ho mostrato un forte interesse per i videogiochi. Mi piace passare il tempo immerso in mondi virtuali, esplorando ambienti fantastici e sfidando boss epici. Ho giocato a molti titoli famosi e ho sviluppato una conoscenza approfondita del mondo dei videogiochi.
POTRESTI LEGGERE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

I NOSTRI SOCIAL

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Migliori prodotti del mese

No products found.

Più letti

Ultimi commenti