venerdì, Marzo 1, 2024
Testo alternativo
HomeHardwareScheda madre rotta o difettosa: diagnosi e riparazione

Scheda madre rotta o difettosa: diagnosi e riparazione

Nel corso degli anni, ho incontrato un certo numero di schede madri danneggiate, bruciate, difettose

Molti amici mi chiedono come faccio a sapere quando una scheda madre è rotta o difettosa e può essere salvata, e quando invece è necessario sostituirla.

Scheda madre rotta o danneggiata: sintomi

Capire se una scheda madre è rotta o danneggiata è difficile, ma esistono alcuni sintomi da non sottovalutare:

  • Il computer si accende ma non completata l’avvio;
  • Il PC si avvia, ma a metà strada, lascia schermata blu;
  • Nessun sistema operativo riesce a partire;
  • Improvvisamente, si accende e si spegne senza preavviso;
  • Il computer si accende, e comincia a suonare con bip strani.

Ovviamente, prima di giungere alla conclusione che la scheda madre è danneggiata bisognerebbe seguire questa guida. 

Scheda madre rotta o difettosa: perché il computer non si accende o si spegne da solo?

Quello che dobbiamo fare è quello di escludere tutte le possibilità, anche se la scheda madre ha avuto qualche contatto elettrico con il case del PC (per mancanza di guaina fucsia, che funge da isolante).

Ed è per questo che una volta che abbiamo escluso tutte le possibilità, si può concludere che la scheda madre è danneggiata.

Come sapere se la scheda madre può essere riparata?

Condensatori: Questi sono comunemente danneggiati, non è così difficile sapere quali sono danneggiati, basta controllarli tutti e vedere se sono gonfiati.

Resistenze: con uno strumento, verificare la continuità di ogni una per verificare quale sta dando problemi alla scheda madre;

Transistor: se sono danneggiati, stagno e saldatore elettrico, sono molto difficili da cambiare, sono solitamente di piccole dimensioni, complessi.

Se il computer presenta alcuni dei tre sintomi sopra, è molto probabile che la scheda può riparata.

Per fare questo, vi consiglio di farvi aiutare da un tecnico elettronico con esperienza, se si vuole, si può lavorare a propria discrezione e fare lo stesso lavoro. 

È difficile, ma se i componenti vanno bene, è più che evidente che il problema è che la scheda madre  difettosa, in questo caso non vi è salvezza.

Conclusioni

Si consiglia di lavorare con attenzione, in modo da poter ottenere la soluzione ai vostri problemi.

Ho risolto la maggior parte dei problemi su schede madri proprio perché il danno era causato da transistor, resistenze o condensatori.

Per qualunque problema lasciate un commento qui sotto.

Buona fortuna!

Stefano Izzo
Stefano Izzohttps://www.guide-informatica.com
Autore e fondatore di Guide Informatica, uno tra i portali più popolari dedicati alla tecnologia a 360°. Sono appassionato di qualsiasi dispositivo elettrico/elettronico, ma con una buona dose di passione anche per i motori. In passato ho creato e curato uno dei siti più popolari al Mondo su GTA!!
POTRESTI LEGGERE

2 Commenti

  1. ciao avrei un problemino o cambiato gia cinque alimentatori ogni volta che si riscalda si chiude vorrei capire se la scheda madre o il power jack difettoso grazie come facico capire se e il power jack

  2. Buonasera, ho una scheda madre dove ho collegato all’alimentatore un cavo probabilmente di un alimentatore di marca differente, quindi quando ho acceso il pc c’è stato un cortocircuito su un controller per i led argb, ma la scheda madre non da segni di vita, rimane acceso un led rosso

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

I NOSTRI SOCIAL

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Migliori prodotti del mese

Più letti

Ultimi commenti