Home Recensioni Anker PowerCore 10000: powerbank con tecnologia PowerIQ compatta e versatile

Anker PowerCore 10000: powerbank con tecnologia PowerIQ compatta e versatile

0

Anker propone un’ampia scelta di prodotti davvero interessanti che spaziano dalle powerbank, agli altoparlanti Bluetooth fino ai robot aspirapolvere. All’interno di questa nuova recensione odierna vi parleremo di una delle prime batterie esterne lanciate su Amazon dall’azienda ma che comunque è ancora attuale viste le sue caratteristiche e soprattutto le dimensioni molto contenute. Stiamo parlando della Anker PowerCore 10000. Scopriamo insieme tutte le caratteristiche offerte.

Contenuto della confezione

All’interno della scatola di vendita troviamo il seguente contenuto:

  • Powerbank Anker PowerCore 10000.
  • Sacchetto da viaggio.
  • Cavo micro USB di ricarica lungo 53,5 cm.
  • Manuale utente anche in lingua italiana.
  • Happy card.

Design e qualità costruttiva

Proprio come affermato da Anker, la PowerCore 10000 è una delle batterie esterne da 10.000 mAh più piccole e compatte presenti sul mercato nonostante si tratti di un gadget uscito molto tempo fa.

Abbiamo, infatti, un corpo dalle dimensioni ridotte che gli permette di adattarsi perfettamente all’interno della tasca dei jeans, nello zaino oppure in mano durante l’utilizzo.

Pur avendo una costruzione compatta, la Anker PowerCore 10000 non rinuncia assolutamente alla qualità costruttiva e alla solidità. Infatti, la batteria portatile non emette alcuno scricchiolio e inoltre è stata assemblata senza errori.

È presente, poi, una superficie nera opaca leggermente satinata che gli consente di resistere senza problemi sia ai graffi che alle impronte. L’unica cosa che non ho apprezzato molto è la linea divisoria del pannello superiore ed inferiore che si nota. Avrei preferito un design continuo.

Detto ciò, sulla parte frontale troviamo il logo Anker inciso nella scocca e 4 indicatori LED blu che possono essere attivati premendo il pulsante fisico presente sul perimetro sinistro. Il lato destro e la parte posteriore sono praticamente puliti mentre sulla zona inferiore troviamo le principali specifiche tecniche e i loghi delle certificazioni ricevute.

Infine, sulla parte superiore troviamo la porta USB Type-A, il logo IQ e l’ingresso micro USB di ricarica. Parlando di numeri, la Anker PowerCore 10000 misura 91 × 62 × 22 mm e pesa 187,9 grammi.

Caratteristiche

La porta USB a grandezza standard dispone della tecnologia PowerIQ di Anker che identifica in maniera intelligente il dispositivo collegato ed ottimizza la velocità di ricarica proponendo una potenza fino a 5V 2.4A.

Oltre a questo, il produttore ha implementato il sistema di sicurezza Multiprotect per proteggere sia voi che il device collegato in carica e delle batterie LG di alta qualità.

Anker PowerCore 10000 powerbank recensione

Attraverso i 4 indicatori LED è possibile comprendere l’energia residua nel seguente modo:

  • 4 LED accesi: 100%
  • 3 LED accesi: 75%
  • 2 LED accesi: 50%
  • 1 LED acceso: 25%

Entrando più nello specifico, la Anker PowerCore 10000 propone una capacità di 10.000 mAh (36 Wh), una porta USB Type-A da 5V 2.4A e un ingresso micro USB da 5V 2A.

Anker PowerCore 10000 powerbank recensione

Prestazioni

L’azienda sostiene che i 10.000 mAh della sua PowerCore permettono di caricare 2.5 volte un iPhone X, 3.5 volte un iPhone 8, 4 volte un iPhone 6s, 2.5 volte un Galaxy S8, 3 volte un Galaxy S6 o fare una ricarica completa di un tablet.

Personalmente, sono riuscito a caricare i seguenti dispositivi da spenti:

  • 0.99x Amazon Fire HD 8 (3210 mAh): 1% – 100% (acceso ma in modalità aereo, sempre in stand-by e con 0 app in background)
  • 0.86x Smartphone Altroconsumo (1640 mAh): 14% – 100%
  • 0.16x ZUK Z1 (4100 mAh): 13% – 29%
Anker PowerCore 10000 powerbank recensione
Anker: PowerCore+ 26800 vs PowerCore+ 10050 vs PowerCore 10000 vs PowerCore II 6700

Per quanto riguarda i tempi di ricarica, utilizzando un caricatore da parete Aukey con tecnologia AiPower 5V 2.4A e il cavo micro USB presente in confezione, la Anker PowerCore 10000 ha impiegato 4 ore e 20 minuti per caricarsi completamente.

Durante le varie prove svolte non ho riscontrato una produzione eccessiva di calore nonostante il design compatto. Inoltre, vi faccio notare che è assente qualunque tipo di sistema di ricarica rapida come ad esempio la Quick Charge di Qualcomm.

Anker PowerCore 10000 powerbank recensione

Conclusioni

La PowerCore 10000 di Anker è una powerbank rivolta principalmente a chi cerca compattezza, affidabilità e prestazioni. Anche se non è presente alcun supporto alle tecnologie di ricarica rapida, questa batteria esterna ritorna utile nei momenti di emergenza visto che può essere trasportata con estrema facilità. Tuttavia, vi consiglio di attendere qualche promozione.

Prezzo

La powerbank Anker PowerCore 10000 può essere acquistata su Amazon ad un prezzo di 19,99 euro per la colorazione nera, 22,99 euro per quella bianca, 23,99 euro per quella rossa e 29,99 euro per quella blu.

Anker PowerCore 10000 powerbank recensione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here