Home Recensioni Anker PowerCore II 10000: il perfetto connubio fra portabilità e potenza |...

Anker PowerCore II 10000: il perfetto connubio fra portabilità e potenza | Recensione

0

Anker ha recentemente aggiornato la sua gamma di powerbank introducendo alcuni modelli dotati della nuova tecnologia di ricarica PowerIQ 2.0 in grado di erogare una potenza fino a 18W. All’interno di questa recensione odierna, vi parleremo della Anker PowerCore II 10000, una batteria esterna ultra compatta e leggera da 10.000 mAh. Scopriamo insieme tutte le caratteristiche offerte.

Contenuto della confezione

All’interno della scatola di vendita troviamo il seguente contenuto:

  • Powerbank Anker PowerCore II 10000.
  • Sacchetto da viaggio.
  • Cavo micro USB di ricarica lungo 53,5 cm.
  • Manuale utente anche in lingua italiana.
  • Happy Card.

Design e qualità costruttiva

La nuova powerbank PowerCore di Anker dispone di un design pratico e compatto, realizzata dall’azienda con l’obiettivo di portarsela ovunque. Grazie alle sue dimensioni contenute e al peso ridotto, infatti, sarete in grado di riporre facilmente la batteria in tasca oppure in borsa. Abbiamo di fronte un prodotto realizzato sicuramente con estrema attenzione ai dettagli in quanto non è presente alcun difetto a livello costruttivo.

Il corpo della Anker PowerCore II 10000 è fatto completamente in plastica di ottima fattura con un rivestimento totalmente nero opaco zigrinato che offre una discreta protezione contro graffi e impronte.

Anche se parliamo di un prodotto abbastanza leggero, l’azienda non ha sacrificato assolutamente la solidità. Sulla parte frontale troviamo il logo Anker impresso nella scocca e il pulsante fisico che permette di attivare gli 8 indicatori LED bianchi presenti al suo interno.

I due lati e la parte posteriore sono praticamente puliti mentre sulla zona superiore trovano posto la porta USB Type-A e l’ingresso micro USB. In conclusione, sul fondo ci sono le principali specifiche tecniche e i loghi delle certificazioni ricevute dalla batteria portatile. Parlando di numeri, la Anker PowerCore II 10000 misura 96 × 63 × 22 mm e pesa 191,4 grammi.

Caratteristiche

Come anticipato ad inizio recensione, la PowerCore II 10000 di Anker dispone della recente tecnologia di ricarica rapida PowerIQ 2.0 che riconosce il dispositivo collegato offrendo la ricarica più veloce possibile fino a 18W. Oltre a questo, la tecnologia VoltageBoost permette di superare la resistenza del cavo per offrire una ricarica senza intoppi.

Anker PowerCore II 10000 powerbank recensione

Attraverso gli 8 indicatori LED è possibile comprendere l’autonomia residua nel seguente modo:

  • 8 LED accesi: 100%
  • 4 LED accesi: 50%
  • 2 LED accesi: 25%

Entrando più nello specifico, la nuova Anker PowerCore II 10000 propone una capacità di 10.050 mAh (36.18 Wh), una porta micro USB con PowerIQ 2.0 da 5V 2A e 9V 2A e una porta USB Type-A con PowerIQ 2.0 da 5V 3A, 9V 2A e 12V 1.5A.

Anker PowerCore II 10000 powerbank recensione

Prestazioni

Anker non riporta quanti dispositivi è possibile caricare con i 10.000 mAh di capacità. Tuttavia, nel mio test, la PowerCore II 10000 mi ha permesso di caricare i seguenti device da spenti:

  • 0.98x Smartphone Altroconsumo (1640 mAh): 2% – 100%
  • 0.87x ZUK Z1 (4100 mAh): 13% – 100%
  • 0.53x Amazon Fire HD 8 (3210 mAh): 6% – 59% (acceso ma in modalità aereo, sempre in stand-by e con 0 app in background)

Riguarda la ricarica, l’azienda produttrice afferma che la sua batteria impiega appena 4 ore per caricarsi usando un caricatore Quick Charge. In questo caso, ho deciso di effettuare due testa utilizzando un caricatore con porta USB da 5V 2.4A e uno rapido. Trovate la prova qui sotto nello specifico.

  • Aukey PA-U38 (porta con AiPower da 5V 2.4A): 4 ore e 37 minuti
  • Spigen Essential F207 (porta con Qualcomm Quick Charge 3.0 da 3.6-6V 3A, 6.2-9V 2A e 9.2-12V 1.5A): 3 ore e 26 minuti
Anker PowerCore II 10000 powerbank recensione
Anker: PowerCore+ 26800 vs PowerCore+ 10050 vs PowerCore II 10000 vs PowerCore II 6700

Vista la presenza di una porta USB-A da 18W, inoltre, ho voluto metterla alla prova ricaricando un Samsung Galaxy S10, da spento e dal 15% al 100%, e mettendo a confronto i tempi di ricarica con quelli proposti dal caricatore originale. Ecco il test:

  • Anker PowerCore II 10000: 1 ora e 15 minuti
  • Adaptive Fast Charging: 1 ora e 17 minuti

Conclusioni

La nuova Anker PowerCore II 10000 è un prodotto sicuramente interessante rivolto a tutte quelle persone che cercano una powerbank compatta, leggera e dotata di una porta USB con ricarica rapida.

Infatti, grazie ai 18W di potenza erogati dalla USB Type-A, sarete in grado di caricare moltissimi dispositivi di ultima generazione come ad esempio i Samsung Galaxy S10, S10+ ed S10e.

Diciamo che sarebbe stato un prodotto ancor più interessante se Anker avesse integrato una porta USB di ricarica (anche una classica da 5V 2.4A) e la possibilità di caricarla tramite porta USB-C. A parte questo, è un prodotto davvero consigliato.

Prezzo

La powerbank Anker PowerCore II 10000 da 10.000 mAh è acquistabile su Amazon ad un prezzo di 25,99 euro per la versione nera e 28,99 euro per quella bianca.

Anker PowerCore II 10000 powerbank recensione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here